mercoledì, 17 Luglio 2024

“Un prestigioso riconoscimento professionale che inorgoglisce tutti noi lucani. Al musicista Mario Bruno vanno i miei migliori auguri come rappresentante dell’istituzione regionale. Il giovanissimo ragazzo di Lavello, grazie al suo talento e alla sua tenacia negli studi si è classificato al primo posto del prestigioso concorso internazionale di flauto di Kobe svoltosi in Giappone nei giorni scorsi, portando il nome della Basilicata nell’olimpo della musica internazionale”. Sono queste le parole del presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi dopo aver appreso la notizia del conferimento del primo premio di una delle rassegne più prestigiose al mondo che si svolge con cadenza quadriennale. “Un riconoscimento – ha continuato il presidente Bardi – che acquista una maggiore valenza in quanto il musicista lucano è il secondo italiano, dopo il maestro Andrea Oliva nel 2005, a conquistare il gradino più alto del podio imponendosi su oltre cinquanta concorrenti provenienti da tutto il mondo. Il mio augurio è che la sua carriera musicale possa essere costellata da altri prestigiosi riconoscimenti e diventare un esempio per tanti giovani lucani capaci e talentuosi”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap