martedì, 18 Giugno 2024

Ancora 56mila ogni anno affrontano una nuova diagnosi di tumore del seno; una percentuale sempre maggiore riesce a guarire dalla malattia grazie alla diagnosi precoce, al miglioramento dei percorsi terapeutici grazie al supporto della ricerca scientifica. È per questo sempre più importante integrare le iniziative di screening previste dai protocolli delle Regioni italiane con iniziative come la Carovana della Prevenzione di Komen Italia, che ogni anno offre migliaia di prestazioni diagnostiche gratuite, privilegiando le donne appartenenti a categorie sociali più fragili, che più spesso dimenticano l’importanza della prevenzione e di prendersi cura di sé. Il Comitato Basilicata di Komen Italia è lieto di poter ospitare, al termine dell’appuntamento con la Race For The Cure di Bari, che vedrà la sua 18ma edizione domenica 19 maggio, quattro tappe della Carovana della Prevenzione che potranno offrire i loro servizi a tante donne lucane, grazie al supporto dei medici volontari delle strutture sanitarie lucane: Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, Ospedale San Carlo di Potenza, ASM, ASP, IRCS-CROB di Rionero e i medici liberi professionisti. Il tour lucano prevede quattro tappe, con due unità mobili a supporto delle giornate di prevenzione: lunedì 20 maggio a Matera in Piazza San Francesco D’Assisi; martedì 21 maggio a Policoro in Piazza Aldo Moro; mercoledì 22 maggio in Val d’Agri presso l’Hotel Likos; giovedì 23 maggio a Paterno grazie al patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Paterno, il sostegno del P.O. Val D’Agri e la collaborazione di OIKOS Soc. cooperativa sociale, in Piazza Isabella Morra. L’iniziativa è rivolta a donne che non rientrano nel programma di screening della Regione Basilicata. Nella tappa di Matera, patrocinata dall’amministrazione comunale, sarà possibile effettuare mammografie, visite ginecologiche e consulenze nutrizionali, con la collaborazione della Caritas Diocesana di Matera. Mammografie, visite ginecologiche e consulenze nutrizionali saranno effettuate anche nella seconda giornata a Policoro, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale e la collaborazione dell’associazione Cittadinanzattiva-Tribunale del Malato per la definizione delle agende. Le unità mobili si trasferiranno poi per due giorni in Val D’Agri: mercoledì 22 maggio, nel piazzale antistante l’Hotel Likos, in contrada mattina di Grumento Nova, sarà possibile effettuare mammografie, visite senologiche, ginecologiche, consulenze nutrizionali e fisioterapiche, in collaborazione con il progetto “RiScattiamoci”. L’ultima tappa, grazie al generoso contributo del Comune di Paterno, che ha deciso con il supporto della sua Amministrazione di sostenere l’iniziativa, consentirà di effettuare mammografie, visite senologiche, ginecologiche, consulenze nutrizionali e fisioterapiche. Il ritorno della Carovana della Prevenzione, che punta a soddisfare un bisogno crescente del territorio che il Comitato Basilicata ha misurato nella sua attività costante, è un grande risultato e consentirà di avvicinare nuove donne e continuare a diffondere la cultura della prevenzione e l’adozione di corretti stili di vita. Le iniziative del comitato lucano si intensificheranno ulteriormente nelle prossime settimane con nuovi progetti che accompagneranno fino all’edizione 2024 della Race For The Cure di Matera, che si terrà dal 27 al 29 settembre con un ampio villaggio della salute e dello sport e attività gratuite rivolte a tutta la comunità lucana. Tutte le attività ed iniziative saranno comunicate ed aggiornate attraverso i canali social del Comitato Basilicata di Komen Italia.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap