TrasformARTE Live – Ti Racconto le Donne. Il 24 a Rotondella l’arte contro la violenza di genere

In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’arte torna alla sua funzione educatrice con l’evento “TrasformARTE Live – Ti racconto e DONNE” a cura dell’Associazione Culturale Le Vorie, che si svolgerà il prossimo 24 novembre a partire dalle 19 nella splendida cornice di Palazzo Ielpo a Rotondella. Un mix travolgente tra performance, musica e teatro che offrirà uno spunto di riflessione sulla figura femminile con le sue mille sfaccettature raccontate attraverso le interpretazioni di diverse opere d’arte, che spaziano dalle corpulente donne di Botero, alla meraviglia ieratica dell’opera La Velata di Raffaello. Sarà come passeggiare in un museo di una grande città, accompagnati da una guida che ci racconterà lo straordinario mondo femminile. L’evento si aprirà con un monologo sul body shaming recitato da Antonella Tarantino. Un evento fortemente voluto e promosso dal Comune di Rotondella e dall’assessore Carmen Tufaro, da sempre attenta alla tematica della violenza di genere. “Fin dal primo giorno del nostro mandato abbiamo posto l’attenzione su questa tematica”, ha dichiarato Tufaro, “cercando di mettere in atto tutti gli strumenti per creare una rete antiviolenza. Abbiamo la psicologa che è a disposizione per i colloqui, ed è stato attivato uno sportello di ascolto gratuito per chiunque abbia bisogno di un confronto e di una guida nel caso in cui si trovi in una situazione di disagio a causa di violenza fisica e psicologica. Abbiamo accolto questa iniziativa perché ci è sembrato un modo diverso di affrontare la tematica”. Non è del tutto comprensibile il fatto che da inizio anno in Italia ci siano stati oltre 80 femminicidi, come non è comprensibile che più di 70 di queste vittime siano state uccise in ambito familiare. Di sicuro non basta un evento culturale improntato sulla volontà di far scaturire diverse condizioni emotive nel pubblico, che passano dalla tenerezza, all’orrore, alla speranza per invertire la rotta, ma l’associazione culturale Le Vorie è fermamente convinta che attraverso il confronto, la riflessione e la proposta di un diverso punto di vista, si possa accelerare il processo di cambiamento attivo che rende tutti i cittadini attori principali nel contesto sociale e comunitario. Che nessuna donna si debba sentire mai sola di fronte alla violenza in ogni sua forma, e che chiunque sia messo in condizione di chiedere aiuto alle istituzioni e al mondo dell’associazionismo. Dalle 19 alle 20 si accederà a piccoli gruppi per consentire una fruizione più intimista.

Pubblicità
Pubblicità

mercoledì Novembre 23, 2022

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap