giovedì, 25 Luglio 2024

Sabato 13 aprile 2019 alle ore 18 nella Libreria The Sassi Book Store in Via Lucana 184 – Matera è in programma la presentazione del libro “I mangiatori di vento. Viaggi d’autore nei cinque continenti”  (Touring Club Italiano) di Raffaele Bernardo.

Attraversare i cinque continenti per diventare “mangiatori di vento”. Un viaggio intorno al mondo alla scoperta di luoghi nascosti e sconosciuti al grande pubblico. La scoperta dell’ignoto, del nascosto e della bellezza che si cela in essi è il filo conduttore dell’opera che raccoglie i fantastici scatti di Raffaele Bernardo, giornalista e fotografo, che ormai da moltissimi anni gira il mondo nei suoi angoli meno conosciuti e più affascinanti. Il libro “I mangiatori di vento. Viaggi d’autore nei cinque continenti” sarà presentato dall’autore sabato 13 aprile, alle ore – presso la libreria The Sassi book store, in via Lucana 184 a Matera. Esperto viaggiatore, Raffaele Bernardo ha attraversato, durante gli anni, i cinque continenti, visitando luoghi che non appaiono tra le destinazione turistiche e sperimentando momenti di vita con persone molto diverse da lui ma accomunate da uguale bontà e partecipazione. In questo volume, edito da Touring Club Italiano, raccoglie quella che è stata la sua esperienza, ricreando tra le pagine un viaggio intorno al mondo, dall’Africa all’Oceania, fermandosi in più di 6o Stati, descritti attraverso foto emozionanti e brevi testi. Chi cerca in un questo volume una guida turistica potrebbe rimanere deluso, anche se, a uno sguardo attento, possono emergere numerosi spunti per viaggi e itinerari. Quello di Bernardo non è, infatti, il semplice resoconto dei suoi innumerevoli viaggi, ma un libro di emozioni, di dettagli, di attimi e persone, di piccole informazioni su particolari sconosciuti e racconti in prima persona di avventure e incontri, narrati con la sensibilità maturata nei suoi lunghi viaggi e l’attenzione a quello che rivela la reale essenza dei luoghi visitati. I mangiatori di vento, in Indonesia, sono quelli che lasciano la sicurezza della propria terra per andare incontro all’ignoto, spinto solo dalla voglia di scoprire l’altrove. Totalmente fedele al proprio titolo, l’opera è proprio il racconto dell’esperienza di un mangiatore del vento, l’autore, aperto a nuove scoperte, a incontri insoliti e situazioni impreviste; un racconto che, grazie all’uso della prima persona e alla franchezza nel descrivere le proprie sensazioni, trasporta davvero il lettore in un luogo che diventa reale, sconosciuto e lontano ma terribilmente desiderabile.

 
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap