Lettera al maestro Catenazzo, direttore della Orchestra sinfonica di Matera: “Grazie per averci guidato verso una liturgia eucaristica carica di emozione, di spiritualità e di entusiasmo”

Pubblichiamo un post su Facebook rivolto al maestro Catenazzo, direttore della Orchestra sinfonica di Matera, dopo l’esibizione durante la Santa Messa di Papa Francesco a Matera

“Maestro buon pomeriggio. Sono ….. e mi occupo del coro della Parrocchia …….
Mi sono permessa di chiedere a …. il suo numero.
Intanto per ringraziarla sentitamente per l’impeccabile lavoro che ha svolto in questi due mesi con noi. La sua indiscutibile competenza, professionalità e bravura ha fatto sì che un coro di mastodontiche dimensioni cantasse insieme in una occasione così speciale.
Ciò che ha colpito me personalmente, ma credo di poter parlare a nome anche dei miei 40 coristi che hanno condiviso questa indimenticabile esperienza, al di là della sua bravura e competenza, è stato il cuore…quello non è un elemento che viene sempre utilizzato quando si è professionisti perché si canta o si suona per doti e carismi per cui ciascuno ha studiato.
Invece, soprattutto in questa occasione, (parlo di questa perché condivisa) c’è stato un elemento che ha fornito quel qualcosa in più che non sempre nei professionisti viene fuori…ed è la FEDE. Tale lavoro che l’ha contraddistinta alla nostra guida non avrebbe sortito lo stesso effetto se chi ci stava guidando non avesse avuto consapevolezza di un dono più grande che Qualcuno gli stava offrendo. Le assicuro che la sua direzione nelle varie prove e soprattutto ieri aveva quel qualcosa in più che ha consentito a tutti noi, semplici persone che mettiamo a servizio della chiesa le nostre umili voci, il nostro tempo e la nostra disponibilità, di cantare ancor più col cuore.
Certo… c’è sempre da migliorare, soprattutto quando si ha a che fare con maestri e professionisti, ma sono certa che abbia colto pienamente il senso del nostro stare insieme.
Quindi, grazie Maestro, per l’infinita pazienza che ha avuto con noi e grazie soprattutto per averci guidato per mano verso una liturgia eucaristica carica di emozione, di spiritualità e di entusiasmo.
La saluto caramente a nome mio e dei miei coristi con i quali condividerò questo pensiero.
Ad MAIORA SEMPER…!”

Pubblicità
Pubblicità

martedì Settembre 27, 2022

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap