lunedì, 22 Luglio 2024

Con un filo di emozione Marco D’Aniello, l’ex alunno del Pitagora e campione di nuoto dei Giochi Paralimpici, torna nella scuola che ha accompagnato il suo percorso di crescita.

Ad accoglierlo con tutti gli onori, ci sarà la comunità scolastica, il Dirigente Scolastico Dott.ssa Nadia Bonucci e la docente Prof.ssa Maria Rosaria Salamino.

Marco ha conquistato il record italiano assoluto nella categoria Juniores 50 metri stile libero ai Campionati Nazionali della FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali). La sua storia speciale di giovane con autismo che diventa un campione dello sport è diventata il libro “Il mio tuffo nei sogni”, pubblicato dalla giornalista Rossella Montemurro.

Il volume sarà presentato venerdì 16 dicembre alle 9.30 nel Teatro “Emanuele Basile” dell’Istituto Tecnico Commerciale Statale “Pitagora” di Taranto (sede centrale, via Pupino 10/A).

La pubblicazione edita da Altrimedia Edizioni, prefazione di Mara Venier, ripercorre i primi 22 anni di vita dell’ex studente del Pitagora.

“E’ con grande orgoglio – sottolinea il Dirigente Scolastico Dott.ssa Nadia Bonucci – che la nostra comunità scolastica consegnerà un riconoscimento che premia il merito di Marco nello sport, nella scuola e nella vita”.

Con la complicità della conduttrice più amata dagli italiani, Mara Venier, è riuscito a esaudire il desiderio di incontrare il suo mito, la persona che inconsapevolmente lo ha spinto a praticare il nuoto: l’attore Raoul Bova.

Dalla prefazione della Venier: “La storia di Marco è un insegnamento per tutti a non arrendersi. Mai, neanche di fronte a una diagnosi che sembra terribile. La storia di Marco ci invita a non darci mai per vinti, a tenere convintamente la rotta anche nella navigazione più difficile e pericolosa senza perdere mai la speranza.”

A settembre, l’autrice e Marco hanno ottenuto per Il mio tuffo nei sogni il prestigioso riconoscimento nella sezione “Letteratura” dell’evento “Roma premia la cultura sociale” in Campidoglio.

Leggendo Il mio tuffo nei sogni entriamo in punta di piedi nella vita di Marco, vittima di una società non sempre disposta a integrare i più fragili. Con l’amore dei suoi genitori, una fede incrollabile e una cerchia di persone eccezionali – in primis gli insegnanti della sua scuola e il team di professionisti che lo segue nello sport – ha raggiunto traguardi importanti, da bambino speciale a campione di nuoto: nel 2019 ha conquistato il record italiano assoluto nella categoria Juniores 50 metri stile libero ai Campionati Nazionali della FISDIR. Oggi, tesserato FINP, continua a mietere successi

Rossella Montemurro, giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, ha lavorato per “Il Quotidiano della Basilicata” – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, “Il Mattino di Foggia”, “Il Mattino di Puglia e Basilicata”, il “Roma” e con la testata giornalistica online www.ilmiotg.it. Ha collaborato con l’emittente televisiva “Antenna Sud”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info. Collabora con l’agenzia di comunicazione Diotima.

Ha pubblicato per Ediesse Edizioni nel 2004 I giorni di Scanzano (segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata, 2005); per BMG Editrice nel 2010 Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini, pubblicazione autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri; per Altrimedia Edizioni nel 2019 Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap