sabato, 15 Giugno 2024

Lucana Film Commission e Calabria Film Commission, protagoniste in una produzione audiovisiva nel segno di “Don Chisciotte”, pellicola ispirata al celebre romanzo di Miguel de Cervantes con la regia di Fabio Segatori e con Alessio Boni nel ruolo del Cavaliere Errante.

Il film, prodotto da Baby Films srl e sviluppato in collaborazione con l’associazione “Gerardo Guerrieri”, è stato presentato nel corso di una conferenza stampa a Matera, negli spazi della Casa delle Tecnologie Emergenti, nuova sede della Lfc.

Dopo i saluti del sindaco di Matera Domenico Bennardi, del presidente della Provincia di Matera e sindaco di Montalbano Jonico Piero Marrese e dei sindaci di Pisticci e Craco, Domenico Albano e Vincenzo Lacopeta sono intervenuti: Margherita Gina Romaniello, Presidente della Lucana Film Commission, Giampaolo Calabrese, project manager della Calabria Film Commission, la produttrice Paola Columba, il regista Fabio Segatori e gli attori Alessio Boni e Fiorenzo Mattu che interpreta il ruolo di Sancho Panza.

“Abbiamo voluto sostenere questa produzione sia perché ispirata al lavoro di un grande artista lucano, Gerardo Guerrieri- ha ribadito la Presidente della Lfc, Margherita Gina Romaniello- sia perché rappresenta una preziosa occasione di cooperazione fra noi e la contigua Calabria Film Commission per promuovere e valorizzare aree ancora poco conosciute, ma di grande fascino. Siamo convinti che condividere progetti di questo tipo moltiplicherà le possibilità professionali e occupazionali”.

“Porto il saluto del Commissario straordinario Anton Giulio Grande – ha esordito Giampaolo Calabrese della Calabria Film Commission. E’ un’occasione questa di una virtuosa collaborazione tra due enti e due territori che hanno molte cose in comune, anche dal punto di vista morfologico. Essere qui a Matera rafforza l’idea che, attraverso un progetto cinematografico internazionale come il Don Chisciotte, si può affermare ancora meglio un grande Sud”.

“Dopo aver interpretato Don Chisciotte in quasi tutti i teatri d’Italia, ho ricevuto un regalo- ha sottolineato Alessio Boni: la possibilità di non abbandonare questo personaggio che, per 215 repliche, mi ha fatto sognare. Porterò dalle assi del palcoscenico al set questo folle idealista perché mi intriga la sfida professionale. Ma soprattutto perché, oggi più che mai, di donchisciottesche imprese avremmo bisogno”.

Primo ciak lunedì 6 maggio nella zona dei calanchi. Gli altri set lucani saranno, per due settimane, Pisticci, Montalbano Jonico, Craco, Borgo Taccone e Genzano di Lucania.  Dopo la Basilicata le riprese si sposteranno in Calabria e nell’Alto Jonio Cosentino.

Nel film diversi professionisti lucani: gli attori Gabriella Bagnasco nel ruolo di Dulcinea, Carlo De Ruggieri, Giovanni Capalbo e Michele Ferrara, il direttore della fotografia Ugo Lo Pinto, l’attrice Manola Rotunno, l’organizzatore generale Franco Campagna e l’assistente operatore Angelo De Luca.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap