domenica, 14 Luglio 2024

Weekend pieno di medaglie ed emozioni quello vissuto dall’Accademia delle Arti Marziali e Sport da Combattimento, che sabato 29 maggio ha visto i suoi atleti combattere sui tatami allestiti nel prestigioso RDS Stadium di Rimini per i Campionati Italiani Assoluti Tatami e Trofeo Italia 2021 di kickboxing, targati Federkombat. Nei ?????????? ???????? ???????? ?????? ???? ??????????? oro per Simone Fabrizio (cat. -63kg) e Carmine Rutigliano (cat. -57kg) nelle cinture blu marroni nere, che vincono il campionato italiano e acquistano di diritto la maglia della nazionale che parteciperà ai campionati europei Wako in Montenegro. Bronzo per Luca Lovallo, cat. -47kg cinture blu marroni nere, perde dopo essere arrivato in semifinale per un soffio. Nel ?????? ?????? ?????? ???? argento per Viola Monaco, cat. -60, cinture giallo arancio verdi, disputa un bellissimo match contro un’avversaria più grande ed esperta, perde ai punti con un verdetto dubbio. Meritatissimo Bronzo per Antonio Pinto, cat. +60kg cinture giallo arancio verdi, al suo esordio e buona prestazione di marco melfi cat. -80kg cinture giallo arancio verdi, che vince il primo match ma non arriva a podio in una categoria gremitissima. Cosi il coach Massimiliano Monaco: “bellissima giornata anche questa, sono esausto e soddisfattissimo, grande esordio di Marco e Antonio che hanno già detto la loro alla prima esperienza, match molto dubbio di Viola Monaco, bravissima. Ancora, la Nazionale ha due nuovi membri Simone e Carmine, sebbene ce n’era anche un terzo che meritava un posto, Luca Lovallo, ma ci rifaremo presto. Insieme a Donatello Angerame, che sarà protagonista della nazionale che disputerà il Mondiale in Russia, sono Tre in nostri Atleti in maglia Azzurra”. Orgogliosa anche la maestra Serena Lamastra “i ragazzi sono stati bravissimi, il morale è stato sempre alto, nessuno si è mai fermato tutti hanno dato tutto fino alla fine, ci hanno fatto sognare. Anche chi è uscito ha dimostrato una grandissima competenza e le sconfitte lo sono state solo per pochissimi punti. Quest’anno nonostante il Covid abbiamo tirato su una bella squadretta e dal veterano al nuovo arrivato sono tutti bravissimi” ha commentato.

Il terzo fine settimana consecutivo all’insegna delle trasferte e degli sport da combattimento segna sicuramente gli atleti dell’accademia e la Basilicata: un segnale forte di ripresa e di rinascita dopo tanto buio.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap