sabato, 15 Giugno 2024

Si è svolto nel giorno della Liberazione il 25 aprile presso la bellissima struttura sportiva Palataurus di Lecco, situato lungo le rive del lago di Como, l’evento sportivo Purple Punch, manifestazione giunta ormai alla sua quinta edizione e egregiamente organizzata dal Maestro Marco Bolis della Kickboxing Lecco.

A tale manifestazione era presente anche un’atleta materano Danilo Andrulli seguito e accompagnato dal Direttore Tecnico della Nazionale Italiana il Maestro Biagio Tralli. 

L’incontro clou della serata prevedeva l’assegnazione del Titolo Italiano professionisti WAKO PRO di Kickboxing specialità K-1 nella categoria di peso -66.800 Kg tra Florian Qokaj Vs Danilo Andrulli match previsto sulla distanza delle quattro riprese da tre minuti l’una con un recupero tra una e l’atra di un minuto.

Ricordiamo che Danilo era già detentore di tale titolo ma l’ha dovuto lasciare vacante dopo un infortunio alla mano destra. 

Il giorno 24 aprile entrambi gli atleti effettuano la prova del peso in maniera perfetta con Florian che ferma l’ago della bilancia a  66.100 Kg e Danilo Andrulli a 65.900 Kg.

Dopo il rituale inno di Mameli entrambi gli atleti sono pronti a darsi battaglia nel Palataurus con Florian che ha dalla sua parte un grandissimo tifo e Danilo si deve accontentare di una decina di tifosi agguerriti giunti a Lecco per sostenerlo.

Al suono della prima ripresa il materano parte contratto e un po’ teso ma ciò nonostante inizia a far assaporare potenti colpi di gamba al suo avversario, ripresa che si chiude a parere della compagine materana o in parità o vinta dal padrone di casa.

Nella seconda ripresa Andrulli sembra più sbloccato e inizia a mettere in atto la strategia preparata in palestra iniziando a demolire le gambe di Florian per neutralizzare il suo punto di forza che era la boxe, ripresa che si chiude in parità .

Nella terza ripresa il fighter lucano taglia i fili dei freni e inizia a macinare colpi sia di gambe che di braccia e Florian non può che cercare di arginare l’irruenza di Danilo, ripresa vinta nettamente dal materano.

Ultima ripresa del Match, Andrulli è determinato e vuole riportarsi la cintura a casa e si ripete ciò che ha fatto nella terza ripresa con il suo avversario privo della reattività delle gambe per via dei numerosi colpi presi sulle cosce, il pubblico ormai in silenzio capisce che il titolo sta tornando in Basilicata, al suono dell’ultima campanella entrambi gli atleti si abbracciano e si fanno i complimenti per il bellissimo match svolto. Applausi per entrambi gli atleti per lo spettacolo regalato.

Alla lettura dei cartellini i giudici decretano in maniera unanime il nuovo Campione Italiano che è Danilo Andrulli.

“Danilo è stato davvero bravo a mettere in atto la strategia studiata in palestra per Florian. – commenta così il Maestro Biagio Tralli – Chiaramente sono fiero di Danilo e della conquista della cintura di Campione Italiano, ma questa cintura gli sta stretta ed è per questo che voglio riportare a Matera la grandissima Kickboxing internazionale e dargli al più presto la possibilità di provare a conquistare la cintura di Campione Europeo”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap