giovedì, 25 Luglio 2024

La Presidenza del CCEE (Consiglio Conferenze Episcopali Europee) ha proposto alle Conferenze Episcopali Nazionali di tutta Europa di unirsi in preghiera, ciascuna in un giorno diverso della Quaresima, con la celebrazione di una Messa, per invocare la pace e pregare per le vittime causate dalla guerra e per i morti legati alla pandemia.

Il giorno 18 marzo p.v. sarà la Chiesa Italiana ad unirsi a questo percorso di preghiera iniziato lo scorso 2 marzo in Albania.

Anche le comunità parrocchiali della Diocesi di Matera-Irsina parteciperanno a questa iniziativa:

il giorno 18 marzo sia la S. Messa che la Via Crucis avranno questa intenzione.

Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo presiederà la celebrazione nella comunità di Salandra. 

Al seguente indirizzo https://www.ccee.eu/la-chiesa-in-preghiera-per-la-pace-in-ucraina-e-per-vittime-del-covid/ sono disponibili ulteriori approfondimenti ed il video messaggio del Presidente del CCEE.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap