sabato, 15 Giugno 2024

“Non si ferma il lavoro di promozione del Consorzio che attraverso la vetrina nazionale di Cibus coglie una nuova opportunità per farsi conoscere e per raccontare storia e tradizione di un prodotto unico e autentico”.

Sono le parole alla vigilia della partenza per Parma del presidente del Consorzio del Caciocavallo Silano Dop, Vito Pace, lucano doc, riconfermato dall’assemblea dei soci dello scorso anno a guidare ancora per il triennio 2023-2026 il consorzio.

Anche quest’anno, infatti il Consorzio di Tutela Formaggio Caciocavallo Silano DOP sarà presente all’evento fieristico sul food tra i più importanti del panorama nazionale, con uno stand dedicato al Consorzio di valorizzazione di cui da oltre 30 anni anche la Basilicata ne fa parte.

La sempre più solida realtà consortile abbraccia infatti ben 5 regioni d’Italia: Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia.

Allo stand – A075 del padiglione 2- non solo degustazioni per i palati più esigenti ma sarà possibile acquisire tutte le informazioni su quello che risulta essere uno dei formaggi più apprezzati del Sud Italia.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap