domenica, 21 Luglio 2024

Aveva prenotato una tac total body in un Centro Radiologico di Scanzano Jonico perché affetto da tumore – è stato operato a Roma, sta facendo la chemioterapia a Bari – e deve subire un secondo intervento chirurgico ma la prenotazione è stata annullata per il mancato rinnovo della convenzione tra la Regione e il Centro privato a cui si era rivolto.

È con un post su Facebook che un cittadino di Marconia di Pisticci, Giambattista Gallitelli, si rivolge al presidente della Regione Basilicata Vito Bardi per cercare di smuovere una situazione che coinvolge tanti altri lucani nelle sue condizioni: “Togliendo queste convenzioni ai privati, – scrive – anche volendo, così come ho fatto, prenotando al CUP dell’ASM, i tempi sono lunghissimi. A questo punto ci condannate a morte. Valutate la situazione perché sicuramente ci vedrete in migliaia davanti ali uffici regionali”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap