lunedì, 22 Luglio 2024

Sono iniziate sabato scorso le attività di laboratorio programmate nell’ambito del progetto Logos, l’Arte per la Pace, un progetto della Pro Loco di Leporano finalizzato allo sviluppo della cittadinanza attiva e del Welfare di comunità.

Quattro i laboratori organizzati nell’ambito dell’Avviso di Puglia Capitale 3.0 che si svolgeranno presso l’Oratorio parrocchiale di Leporano grazie al supporto di Don Giancarlo Ruggeri, parroco di Leporano.

1) Laboratorio di ARTE DEL RICICLO rivolto ai bambini della scuola primaria.

2) Laboratorio di CERAMICA organizzato in collaborazione con la Pro Loco di Carosino, partner del progetto Logos rivolto agli adulti e agli alunni di scuola secondaria di primo grado. Le attività dei due laboratori si svolgeranno ogni sabato fino al 29 aprile 2023.

3) Laboratorio di PITTURA ogni martedì dal 7 Marzo 2023 al 4 aprile.

4) Laboratorio di SCULTURA ogni giovedì dal 9 marzo al 27 aprile 2023.

L’ intera comunità cittadina è coinvolta ogni Lunedì a partire dal 6 marzo nelle attività di formazione della “Città educante”, percorso educativo finalizzato ad attivare un processo di inclusione e cooperazione tra le varie agenzie educative per fornire ai cittadini strategie ed esempi educativi che possano mirare al benessere sociale e a ridurre le disuguaglianze o differenze significative tra persone, comunità e quartieri di una stessa città.

Promotrice e ideatrice del progetto è Antonella Falcioni, presidente della Proloco di Leporano.

Ogni lunedì si spazierà su diverse tematiche quali: le esperienze locali della città educante, La Carta nazionale delle città educante, La città dei bambini e delle bambine, La città come spazio di educazione fino a chiudere il 17 aprile con il workshop riguardante “L’educazione del territorio”. Gli interventi saranno tenuti da Carla Sannicola, sociologa, Giancarlo Mastrovito, Architetto dell’Istituto Nazionale di Urbanistica Puglia, Ivan Stomeo, presidente della fondazione Futurae di Melpignano, Federico Ciraci, Dirigente urbanistica del comune di Ostuni (Premio città dei bambini), Gianni Paolo D’amico, Architetto promotore del progetto della “Città dei bambini” a Cisternino, Antonella Merico, psicologa. I workshop si svolgeranno nel salone Margherita del Castello Muscettola di Leporano. Gli organizzatori ringraziano il comune di Leporano per il patrocinio, i Servizi sociali, l’I.C. Gemelli, il parroco di Leporano Don Giancarlo Ruggeri e tutte le agenzie educative presenti sul territorio.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap