giovedì, 25 Luglio 2024

Il progetto ARSchooInnovation: Augmented Reality School della materana Antonella D’Ercole della software house Lucana Sistemi concorre per il premio Innovation Village Award 2022 “La Cultura che non Isola”. Il progetto è tra i primi dieci, tra i 220 pervenuti, che si contenderanno il prestigioso riconoscimento.

L’Innovation Village Award, istituito dal 2019, è il premio sul tema Innovazione Sostenibile ed Economia circolare, in collaborazione con l’Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile (ASVIS) e l’ENEA, che vuole promuovere l’innovazione a sostegno del raggiungimento dei 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile fissati nell’Agenda 2030.

L’imprenditrice materana Antonella D’Ercole ha all’attivo un MBA alla Business School del Sole 24Ore. È lei che ha trasformato la Software House Lucana Sistemi – azienda di famiglia con sede a Matera – nel primo brand italiano che progetta e sviluppa libri e card i cui contenuti vengono fruiti esclusivamente mediante applicazioni in realtà aumentata. Veri e propri supporti cartacei ‘’aumentati’’, perfetto connubio tra innovazione tecnologica e supporti tradizionali, che uniscono alla semplicità di utilizzo il funzionamento delle App anche offline, per garantire un utilizzo sicuro del Device.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap