Nove storie, tre per volume, che hanno la capacità di condurre il lettore in una Matera verace nella quale il dedalo dei Sassi è lo sfondo di una grande famiglia in cui si condividono gioie e dolori: per il format di Altrimedia Edizioni “Intervista con l’autore” è stata presentata in diretta streaming dalla direttrice editoriale Gabriella Lanzillotta “Anime brulicanti” di Francesco Sciannarella, l’unica trilogia di racconti che narra la città dei Sassi dagli anni  ’50 a oggi.

“Amore e passione”, “Luoghi e credenze” e “Tradizioni e speranze” sono i titoli dei volumi che hanno come protagoniste “anime brulicanti” di tutte le età le cui vite sono strettamente intrecciate tra loro, uomini e donne con una rispettosa dignità nonostante gli inevitabili problemi. Nella splendida cornice dei Sassi, si alternano storie di emancipazione, di lotta tra cuore e ragione, di valori e di cultura contadina che riscatta storie di miseria economica e umana.

L’autore, Francesco Sciannarella, è nato, vive e lavora a Matera. Sposato, con due figli. Scrive sceneggiature per commedie teatrali. Nel 2012 è stata portata in scena “Oh sorte mia”, successivamente ha scritto, diretto e interpretato “Il veleno è donne” e “Se ci sei batti un colpo”. Con Altrimedia Edizioni ha pubblicato nel 2012 il racconto lungo “Nel cuore dei Sassi”, tratto dalla commedia teatrale “Il vicinato”, e nel 2014 “Sedimenti. Matera noir in tre racconti”. Ha all’attivo undici premi per le sue opere.

Pubblicità
Pubblicità