giovedì, 25 Luglio 2024

Nella Giunta di oggi 23 marzo la sottoscrizione di un Protocollo d’Intesa definito strategico dal Sindaco Bennardi, con delega al turismo, quello siglato tra il Comune di Matera, la Provincia di Matera, l’Arcidiocesi di Matera-Irsina e l’Associazione di promozione sociale Parco culturale ecclesiale “Terre di luce”. Gli enti nel corso degli ultimi mesi, hanno condiviso obiettivi di cooperazione e collaborazione volti alla creazione, tra le altre, del Museo diffuso della tradizione e della pietà popolare della Provincia di Matera, con il quale costruire una “rete” di siti e beni materiali e immateriali legati alla tradizione e alla pietà popolare nella Provincia di Matera con particolare attenzione ai comuni della Diocesi di Matera.
E’ interesse del Comune di Matera sviluppare forme nuove di turismo che dal territorio urbano passi all’extra urbano che consentano di creare offerte turistiche che stimolino la permanenza a Matera e nella sua provincia per periodi più lunghi. E’, inoltre, intenzione del Comune di Matera custodire il patrimonio della tradizione popolare come quello della civiltà contadina, per consolidare idee intorno al turismo eno-gastronomico, al turismo rurale, all’ippoturismo, al ciclo turismo, al turismo esperienziale, al turismo riflessivo, meditativo e naturalmente religioso, anche in previsione del Congresso Eucaristico Nazionale in programma nella Capitale Europea della Cultura a settembre.
Riconoscendo il valore della diffusione nelle comunità della conoscenza del valore storico, urbanistico, architettonico dei comuni della Provincia, anche attraverso i mezzi della narrazione digitale e online, con lo scambio di esperienze e di buone prassi nella gestione del patrimonio culturale e dei servizi urbani, legati alla migliore valorizzazione culturale e fruizione, nonché all’attrattività dei territori, è stata esplicitata in uno schema di protocollo d’intesa a seguito degli incontri tra i rappresentanti del Comune di Matera, della Provincia di Matera, dell’Arcidiocesi di Matera- Irsina e dell’Associazione di promozione sociale Parco culturale ecclesiale “Terre di luce”. Questi enti potranno contare ancora di più dopo questo protocollo, su una piena intesa e collaborazione che permetta di valorizzare e condividere buone pratiche relative al turismo riflessivo, meditativo, culturale e religioso – ha dichiarato il Sindaco Bennardi – anche in previsione del grande appuntamento previsto dal 22 al 25 settembre quando Matera, ospiterà la XXVII edizione del Congresso Eucaristico con la quasi certa presenza di Papa Francesco a Matera.  Lo slogan del grande evento è esplicito: “Torniamo al gusto del pane”, Matera sempre più protagonista a livello nazionale ed internazionale anche sulla scena ecclesiale e religiosa, con un nostro prodotto di punta quale quello del pane e del grano duro su cui la città dovrà tenersi pronta. 

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap