lunedì, 15 Luglio 2024

Il sindaco di Matera, Domenico Bennardi, esprime a nome di tutta l’Amministrazione comunale solidarietà e vicinanza all’assessore Tiziana D’Oppido, destinataria di una lettera con minacce e offese, recapitata stamattina in municipio. Nella missiva, che contiene diversi indizi, dalla grafia alle modalità di spedizione, l’assessore è oggetto di esplicite minacce di morte e denigrazione. L’episodio è stato denunciato al Comando provinciale dei carabinieri, che hanno avviato le indagini, sentendo stamattina D’Oppido. “Ci auguriamo che il responsabile venga presto identificato e punito -ha commentato Bennardi- perché si tratta di un vile attacco all’istituzione e soprattutto a una donna, che peraltro lavora da sempre al servizio della città con competenza, serietà e profonda onestà. A Tiziana va l’abbraccio di tutti noi, sperando che questo odioso episodio non condizioni la sua vita personale, professionale ed istituzionale”. 

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap