venerdì, 12 Luglio 2024

È stato pubblicato nei giorni scorsi, l’Avviso finalizzato alla costituzione di un partenariato tra organizzazioni di volontariato (Odv), associazioni di promozione sociale (Aps) ed enti del Terzo settore (Ets) per presentare una proposta progettuale al “Fondazione con il Sud” nell’ambito del “Bando volontariato 2024”. L’obiettivo dell’Amministrazione comunale, come spiegano il sindaco Domenico Bennardi e l’assessore al Patrimonio e alle Politiche giovanili Angela Mazzone, è quello di offrire ai proponenti non solo il sostegno istituzionale, ma risorse tangibili come l’immobile “Sassi di Legalità” al rione Pianelle, 73 e 111, potenziale sede di attività sociali, culturali ed educative rivolte ai giovani. Un luogo emblematico confiscato alle mafie, destinato a centro di vitalità comunitaria e impegno collettivo, per contrastare la dispersione scolastica e l’educazione alla sostenibilità ambientale. Poi c’è l’immobile di via Dante, denominato “Centro culturale rione Spine Bianche”, destinato a implementare le attività di promozione, allestimento e gestione della biblioteca, nonché laboratoriali rivolte ai ragazzi con disabilità, che in quel presidio hanno già avviato importanti sperimentazioni; il tutto al fine di stimolare la creatività, l’inclusione e il dialogo intergenerazionale, usufruendo di spazi e attrezzature già disponibili. I progetti dovranno prevedere una strategia basata sulla valorizzazione dei principi del volontariato (promozione dell’accoglienza, vicinanza, solidarietà, sviluppo reti relazionali, finalità civiche, attenzione alla valorizzazione e coinvolgimento delle disabilità), attraverso interventi di utilità sociale rilevanti per la comunità e coerenti con attività di interesse generale. I cardini sui quali si dovranno reggere le proposte sono: attivismo e legalità; arte e cultura come veicoli di inclusione; verde urbano e sostenibilità ambientale; rete di volontariato locale, offrendo formazione e supporto per la realizzazione di iniziative locali. Poiché la scadenza del Bando volontariato 2024 è fissata per il prossimo 9 maggio, c’è tempo fino alle ore 13 del prossimo 22 aprile per candidarsi, inoltrando la proposta a mezzo Pec (posta elettronica certificata) al seguente indirizzo: comune.matera@certrupararbasilicata.it. Tutti i dettagli dell’Avviso sono reperibili al seguente link: https://www.comune.matera.it/avvisi/item/5821-avviso-pubblico-per-manifestazione-di-interesse-finalizzata-alla-costituzione-di-un-partenariato-pubblico-privato-tra-odv-aps-e-ets-per-la-presentazione-di-una-proposta-progettuale-al-bando-di-fondazione-con-il-sud. Fondazione con il Sud è un ente privato non profit, costituito da Fondazioni di origine bancaria e dal mondo del Terzo settore e del volontariato, ha pubblicato in collaborazione con la Consulta delle Fondazioni di origine bancaria del Sud e isole, il bando volto a sollecitare le organizzazioni del Terzo settore del Mezzogiorno, che non hanno mai ricevuto un contributo in qualità di capofila, a elaborare in rete con altri enti, proposte che abbiano evidente utilità sociale ed effetti duraturi sulle comunità territoriali, attraverso la mobilitazione dei cittadini, mettendo a disposizione contributi economici per circa tre milioni di euro.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap