Dai dati ISTAT, nel 2021 si sono verificati in Basilicata 918 incidenti stradali che hanno causato la morte di 36 persone e il ferimento di altre 1.333. L’anno 2021 è caratterizzato dalla ripresa graduale delle attività e del traffico stradale ma risente ancora di periodi di lockdown leggeri attuati durante l’anno e diversificati sul territorio. Rispetto al 2020 aumentano gli incidenti (+35,6%), le vittime della strada (+100,0%) e i feriti (+26,2%), con valori al di sopra di quelli registrati a livello nazionale, dove gli incidenti sono cresciuti del 28,4%, i morti del 20,0%, i feriti del 28,6%.

Nel 2021 il costo dell’incidentalità stradale con lesioni alle persone è stimato in ca.16 miliardi e 400 milioni di euro per l’intero territorio nazionale (277 euro pro capite) e poco meno di 137 milioni di euro (252 euro pro capite) per la Basilicata; la regione incide per lo 0,8% sul totale nazionale.

Tra il 2020 e il 2021 l’indice di lesività diminuisce da 156 feriti ogni 100 incidenti a 145,2 mentre aumentano quello di mortalità (2,7 decessi ogni 100 incidenti nel 2020; 3,9 nel 2021) e di gravità (misurato dal rapporto tra il numero dei decessi e la somma di decessi e feriti moltiplicato 100) che sale da 1,7 a 2,6.

L’indice di mortalità registra un aumento rispetto al 2020 in entrambe le province, in particolare in provincia di Matera, dove il numero di decessi sale da 2,3 a 3,9 ogni 100 incidenti, e nell’area a nord-ovest della provincia di Potenza.

Gli assi viari più critici per la sicurezza stradale sono stati la SS 658 Potenza-Melfi (3 morti, 45 feriti), la SS 407 Basentana (3 morti, 38 feriti), la SS 598 Fondo Valle d’Agri (2 morti, 36 feriti), il tratto lucano della SS 7 Via Appia (2 morti, 23 feriti), la SS 106 Jonica (27 feriti) e la SS 655 Bradanica che fa registrare 2 morti e 11 feriti su un totale di 6 incidenti. Tra le strade provinciali, il maggior numero di feriti per incidentalità stradale si registra sulle SP 3 e SP 18, in provincia di Matera (rispettivamente 20 e 16 feriti).

Pubblicità
Pubblicità
mercoledì Novembre 23, 2022

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap