Il prof. Incampo: “L’eccesso di concessioni esteriori è segno dell’incapacità dei genitori di stabilire un legame autentico e profondo con i figli”

Oggi vorrei proporvi una riflessione sulla “ribellione” e la vorrei fare da un racconto dei racconti Chassidim, raccolte dal filosofo Martin Buber.

Ricordo che il chassidismo, è un movimento di massa ebraico basato sul rinnovamento spirituale dell’ebraismo ortodosso, sorto nella Polonia del XVIII secolo.

Ecco la narrazione:

“Il padre di Mardocheo – il futuro celebre rabbi di Lechowitz – si lamentava della pigrizia del figlio nello studio. In città giunse un santo rabbino.

Il padre gli condusse Mardocheo, affinché lo correggesse. Il rabbino, rimasto solo col ragazzo, lo strinse al cuore e se lo tenne a lungo affettuosamente vicino.  Quando il padre ritornò, il rabbino gli disse: “Ho fatto a Mardocheo un po’ di morale; d’ora in poi la costanza non gli mancherà”. Quando ormai adulto e famoso, Mardocheo, raccontava questo episodio, diceva: “Ho imparato allora come si convertono gli uomini”.

È bello questo apologo, perché nella sua semplicità e spontaneità ci fa capire come la correzione senza amore è sterile.

Avete mai riflettuto che la ribellione nasce spesso nei nostri figli non per mancanza di cure, o mancanza di benessere, o mancanza di doni, ma per assenza di vicinanza, per assenza di ascolto, per assenza di affetto profondo.

Oggi copriamo i nostri ragazzi di premure materiali, di attenzione alla loro salute e soprattutto di attenzione dei loro desideri immediati.

È raro però che i genitori sappiano dialogare con i figli.

Una cosa è certa: educare e guidare sono due verbi dono di Dio, perché è un’arte difficile.

Noi genitori sappiamo bene che anche un bambino merita rispetto e capacità di comprensione.

Come insegnante ho avuto molte volte la “capacità” di capire che l’eccesso di concessioni esteriori è segno dell’incapacità dei genitori di stabilire un legame autentico e profondo con i figli.

Molte volte ci preferisce più accontentare che capire il figlio.

Si preferisce vederlo soddisfatto e sazio esteriormente più che cogliere i suoi interrogativi e le sue insoddisfazioni interiori.

L’immagine del rabbino che stringe il giovane Mardocheo a me ricorda tantissimo il Salmo 103:

“Buono e pietoso è il Signore,
lento all’ira e grande nell’amore.
Egli non continua a contestare
e non conserva per sempre il suo sdegno.
Non ci tratta secondo i nostri peccati,
non ci ripaga secondo le nostre colpe.

Come il cielo è alto sulla terra,
così è grande la sua misericordia su quanti lo temono;
come dista l’oriente dall’occidente,
così allontana da noi le nostre colpe.
Come un padre ha pietà dei suoi figli,
così il Signore ha pietà di quanti lo temono.”

Nicola Incampo

Responsabile della CEB per l’IRC e per la Pastorale Scolastica

Pubblicità
Pubblicità

mercoledì Novembre 23, 2022

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap