sabato, 20 Luglio 2024

Si svolgerà il 23 ottobre alle 10.30 nel Centro sociale Malvaccaro di Potenza l’iniziativa “Il valore delle Forze Armate”. Nel corso della mattinata sarà presentato il libro d’esordio del Tenente Colonnello dell’Esercito Italiano Giuseppe Amato L’eco dei miei passi a Kabul (collana “Testimonianze fra cronaca e storia – Le nuove guerre” di Mursia).

Dopo i saluti del sindaco di Potenza, interverranno il coordinatore delle associazioni e  il Tenente Colonnello Amato.

L’eco dei miei passi a Kabul, oltre ad aver riscosso ampi consensi di critica e di pubblico ha ottenuto riconoscimenti lusinghieri nell’ambito del panorama letterario contemporaneo: ha ricevuto, infatti, il Premio Targa Il Molinello 2013 e il Golden Selection nell’ambito della quinta edizione del Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica – Pegasus Literary Awards (quest’ultimo è definito dalla stampa “l’Oscar della letteratura italiana” in quanto è uno dei più famosi premi a livello internazionale).

Il Tenente Colonnello, nel suo testo, non descrive l’Afghanistan teatro di guerra e conflitti ma offre al lettore una visione “altra” di un territorio e della  sua popolazione.  Amato mette da parte qualsiasi preconcetto con  l’obiettivo di proporre tanti tasselli di un mosaico quanto  mai originale: scene di vita vissuta da un ufficiale dell’Esercito al  Comando Nato a Kabul nell’ambito della missione ISAF.
Ciò che viene fuori è un racconto carico di umanità,  tanto che le esperienze vissute quotidianamente da un militare in Afghanistan  sono trasposte in significative istantanee in grado di offrire uno sguardo diverso – sincero e obiettivo – su una realtà che la maggior parte di noi è abituata a conoscere solo veicolata dai filtri degli  organi di stampa.

Proprio come accade nella vita, L’eco dei miei passi  a Kabul alterna  spaccati di quotidianità a commozione, ironia, dramma.

Il Tenente Colonnello Giuseppe Amato, originario di Grottole, ha frequentato l’Accademia Militare di Modena nel biennio 1996-1998 e la Scuola di Applicazione di Torino nel triennio 1998-2001, conseguendo la laurea quinquennale in Scienze Strategiche presso l’Università degli Studi di Torino nel 2001 e successivamente quella in Informatica presso lo stesso ateneo.

Nel corso della sua carriera operativa ha esercitato diversi incarichi di Comando, dapprima come Comandante di Plotone e Compagnia a Milano e, successivamente, quale Comandante del Battaglione “Tonale” presso l’11° Reggimento Trasmissioni con sede a Civitavecchia. L’ufficiale ha preso parte a una serie di Operazioni Militari all’Estero svolte nei principali Teatri d’intervento delle Forze Armate italiane tra i quali il territorio afghano e quello dei Balcani.

Parallelamente alla formazione accademica, alla professionalità tecnica acquisita presso i Reparti in cui ha militato e all’esperienza operativa maturata sul campo, il Ten. Col. Amato si è sempre occupato di assistenza umanitaria nei confronti delle fasce sociali più deboli. 

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap