martedì, 23 Luglio 2024

Quante forme può assumere la gelosia? Quante sfumature entrano in gioco? Nei sette racconti di Gelosia (Einaudi, traduzione di Eva Kampmann), Jo Nesbø riesce a descrivere storie particolarissime ed estreme dove la tensione irrompe sempre in uno sfondo di sospensione, quasi incredulità per le situazioni narrate. Si entra nel vivo con Londra, il primo racconto: su un volo verso Londra, un passeggero cerca di rassicurare la sua vicina che sta piangendo, convinto che lei abbia paura dell’aereo. In realtà la donna piange perché ha scoperto che il marito e la sua migliore amica sono amanti. L’uomo è uno psicologo, iniziano a parlare diventando sempre più intimi. Troppo intimi, tanto che lei gli svela qualcosa di sconvolgente. Ma Nesbø, maestro nello sparigliare le carte, conclude la storia con un vero e proprio colpo di teatro.

Ancora, due fratelli gemelli innamorati della stessa donna, uno scrittore bestseller che si ritrova vittima dell’ossessione altrui e riesce a cavarsela grazie al suo talento nel raccontare, una donna che approfitta della pandemia per vendicarsi di un crimine subito e, insieme, della vita…

In tutti si avverte un senso marcato di straniamento, a volte di incredulità eppure lo stile di Nesbø rende convincenti anche i passaggi più critici. Sono storie di uomini feroci, di amanti privi di scrupoli, di destini implacabili ma sono anche storie nelle quali basta davvero poco per far scambiare e confondere vittima e carnefice. Un racconto lungo e altri brevi (uno di una manciata di pagine), sul filo dell’ossessione, pieni di echi cinematografici, letterari e flash di attualità: originale e poliedrico, Nesbø si conferma uno dei più grandi autori di crime al mondo. I suoi libri hanno venduto oltre 40 milioni di copie. È nato a Oslo nel 1960. Ha giocato a calcio nella serie A del suo Paese, ha lavorato come giornalista free lance, ha fatto il broker in borsa. Tutt’oggi suona regolarmente con la band norvegese dei Di Derre. Della serie con protagonista l’ispettore Harry Hole, presso Einaudi ha pubblicato: Il leopardoLo spettroPoliziaIl pipistrelloScarafaggiNemesiIl pettirossoLa stella del diavoloSeteL’uomo di neve e Il coltello. Presso Einaudi sono usciti anche i thriller Il cacciatore di testeIl confessoreSangue e neveSole di mezzanotteIl fratello e Gelosia. Nella uniform edition in Super ET, con le copertine di Peter Mendelsund, sono finora usciti: Il pipistrello, Lo spettroScarafaggiIl leopardoNemesiLa stella del diavoloLa ragazza senza voltoSole di mezzanotteIl confessorePoliziaIl pettirossoSeteL’uomo di neveIl coltello e Gelosia.

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap