giovedì, 25 Luglio 2024

Sarà dedicato ai problemi della sanità lucana l’incontro in programma a Matera sabato 6 maggio presso il Campus universitario di Via Lanera 20 alle 10.30, promosso dalla Consulta regionale delle aggregazioni laicali (CRAL) e dall’Ordine dei Medici di Potenza e Matera in collaborazione con gli ordini di tutte le professioni sanitarie (farmacisti, veterinari, biologi, chimici e fisici, psicologi, infermieri, ostetriche, tecnici della prevenzione, Federfarma).

L’iniziativa rientra nel progetto dei “tavoli di ascolto e di confronto” avviati lo scorso anno su iniziativa di 40 tra associazioni e movimenti ecclesiali lucani con lo scopo di rispondere al diffuso disagio sociale presente in Basilicata.

Raccogliendo la sfida di Papa Francesco alla Settimana Sociale dei Cattolici italiani (”Non possiamo rassegnarci e stare alla finestra a guardare, non possiamo restare indifferenti o apatici senza assumerci la responsabilità verso gli altri e verso la societàTaranto 2021) la CRAL ha aperto uno spazio di dialogo e di lavoro con quanti sono impegnati nei diversi ambiti della società civile.

Oltre quindici i temi affrontati, ciascuno con un coordinatore a livello regionale e con ampia partecipazione delle comunità locali: dall’economia alla cultura, dal lavoro alle pari opportunità, dalla povertà educativa all’inclusione sociale e all’autonomia differenziata.

C’è grande attesa per le conclusioni dei tavoli tematici, in particolare per quello della sanità, che avrà il suo momento conclusivo a Policoro il prossimo 12 maggio.

Alla fine dei lavori, improntati allo stile sinodale dell’ascolto, del dialogo e della condivisione, sarà diffuso un documento finale che la comunità ecclesiale, insieme ai Vescovi di tutte le Diocesi della Basilicata, offrirà quale contributo alla crescita sociale e culturale della nostra Regione.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap