lunedì, 22 Luglio 2024

Venerdì 4 giugno alle ore 18 si inaugura presso il Museo Diotti di Casalmaggiore (CR), in via Formis 17, la mostra “L’Amazzonia deve vivere” rassegna internazionale di arte postale, per ricordare i 40 anni dalla fondazione nel 1979 dell’Archivio AMAZON Archive of artistic works and projects about the Amazonic World.

Vi hanno aderito più di 500 artisti internazionali provenienti da 40 nazioni, tra cui i lucani Franco Di Pede e il compianto Giuseppe Filardi.

La mostra sarà visitabile 5 giugno al 1° agosto e, dopo la chiusura estiva, dal 21 agosto al 26 settembre 2021.

La comunità mailartistica – nonostante le effettive difficoltà di spedizione/ricezione via posta a causa della pandemia, che ha posticipato di un anno la realizzazione della mostra –  ha risposto all’invito lanciato nel 2019 ad intervenire, con ogni mezzo espressivo (dal disegno alla scultura, dal digitale al collage, attraverso la poesia visiva, il libro d’artista…). Ancora una volta l’Arte postale dimostra di non aver perso nulla della sua originaria vitalità creativa e sociale.

L’Amazzonia, la più grande foresta pluviale del pianeta e ricca di biodiversità, rappresenta attualmente una ferita ecologica aperta e soprattutto l’emblema dell’incomparabile danno che l’Uomo sta causando alla Natura. Riscaldamento globale, desertificazione, distruzione delle foreste pluviali… tutti effetti dell’avidità e della criminale cecità umana. Con Pierre Restany, grande teorico dell’arte contemporanea e fondatore del movimento Nouveau Réalisme, già negli anni Settanta discutevamo di Estetica al servizio dell’Etica e di una particolare “percezione” dell’Arte, in grado di rimodulare il rapporto con la Natura. Entrambi eravamo stati colpiti da ciò che Pierre definiva lo “shock amazzonico”. Per lui fu determinante il viaggio in Brasile nell’estate del 1978 che lo indusse a scrivere il Manifesto del Rio Negro (pubblicato sulla rivista-laboratorio “Natura Integrale” fondata nel 1979 da Pierre Restany e Carmelo Strano) e per me fu l’addentrarmi, nell’estate del ’79, nella Selva peruviana dove concepii l’idea di organizzare Amazon, un archivio artistico dedicato all’Ecologia e alla Natura.

MUSEO DIOTTI – via Formis, 17 Casalmaggiore (CR)

5 GIUGNO – 1 AGOSTO 2021

21 AGOSTO – 26 SETTEMBRE 2021

INAUGURAZIONE

VENERDI’ 4 GIUGNO ORE 18

Orari | da martedì a venerdì 08.00 – 12.30 | sabato e domenica 15.30 – 18.30

chiusura estiva | 2 – 20 agosto 2021

Info | www.museodiotti.it | 0375200416 | info@museodiotti.it

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap