giovedì, 22 Febbraio 2024

Una vita in Polizia, un punto di riferimento per il Commissariato di Policoro: dopo 36 anni, otto mesi e quattro giorni è andato in pensione il Sovrintendente Capo Giorgio Castronuovo.

Entrò in Polizia il 27 maggio 1987, frequentò il corso a Vibo e per tre anni prestò servizio a Roma: “Poi – spiega – nel 1990 sono venuto a Matera, in Questura, dove sono rimasto quattro mesi. Quando è stato aperto a Scanzano il nuovo “posto fisso”, così denominato, ho fatto domanda per andarci e sono stato accontentato. Dopo 23 anni a Scanzano, dal 1990 al luglio 2013, ho avuto il trasferimento a Policoro. Qui ho prestato servizio per altri dieci anni. Ho trascorso alcuni anni nella Squadra Volanti per poi passare alla Polizia amministrativa”.

Ed è proprio alla Polizia amministrativa che tra passaporti, licenze e porto d’armi, Il Sovrintendente Capo ha dimostrato tutta la sua disponibilità tanto da diventare un pilastro del Commissariato. Inevitabile ricordare i colleghi con i quali ha lavorato per tanti anni – Prospero D’Alessandro Gianvito Quinto Nicola Malvasi Tonino Gallicchio, Massimo Palazzo, Cosimo Pozzessere Cinzia Olmi, Francesco Buccolo: “Più che colleghi li definirei amici fraterni. Lo stesso vale per il dott. Cirelli persona squisita e disponibile, sempre al nostro fianco”.

“La Polizia mi ha dato tanto e io ho dato altrettanto a lei”, ha sottolineato. I saluti di rito – al questore Emma Ivagnes, al dott. Tornese, alla dottoressa Contuzzi, al dott. Defilippis e al dott. Scialpi – hanno coinciso con una nuova pagina della sua vita, sempre con la divisa nel cuore.

Sposato con Angela, casalinga, il sovrintendente capo Castronuovo ha due figlie, Lucia e Rossella.

IN PENSIONE ANCHE IL VICE SOVRITENDENTE GIUSEPPE SCHIUMA

Pensionamento anche per il Vice Sovrintendente Giuseppe Schiuma, memoria storica della DIGOS di Matera, per anni in servizio alla Squadra Tifoserie.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap