“The Punisher” Gianni Melillo (nella foto con il Maestro Tralli) è il nuovo re del Magnum Fighting Championship nella categoria di peso 77 kg.
Sabato 3 marzo, a San Bonifacio (Verona) Melillo si è imposto sul fortissimo atleta serbo Kovac Nemanja durante la quarta edizione del Magnum Fighting Championship di MMA (Mixer Martial Arts), un match previsto sulla distanza di cinque riprese da cinque minuti l’una.
Melillo, originario di Valenzano (Ba) si allena presso la Dynamic Center di Matera del Direttore Tecnico della Nazionale Italiana di Kickboxing il Maestro Biagio Tralli e ha concluso la sua lunga preparazione presso la famosissima palestra di MMA The Factory di Parigi (Francia) del Maestro Fernand Lopez Maestro che ha sfornato numerosissimi atleti dell’UFC il torneo Americano più famoso al Mondo di questa disciplina. 
The Punisher – così è soprannominato Melillo- ha iniziato il match prendendo da subito il centro della gabbia, ma Kovac non gli ha regalato nulla, iniziando a lavorare alle gambe dell’atleta pugliese con potentissimi Low Kick (calci) alle cosce con lo scopo di destabilizzare e diminuire la forza dei colpi del suo avversario. Stessa strategia anche nella seconda ripresa quando l’atleta serbo si ripresenta molto mobile sulle gambe e veloce sugli spostamenti, colpendo il fighter italiano e scappando via. Alla fine della seconda ripresa, però, Melillo riesce a infliggere alcuni colpi devastanti di braccia che bloccano per un attimo le gambe di Kovac.
È nella terza ripresa che Melillo Gianni porta segno pugni potenti seguiti da ginocchiate che costringono l’arbitro centrale a stoppare il match per KO.
“Sono molto contento per Gianni che fa tantissimi sacrifici e chilometri per inseguire il suo sogno. – ha dichiarato il Maestro Tralli – Solo un vero Fighter è disposto a sacrificare la propria giovinezza, la propria famiglia e i propri affetti personali per coronare il proprio sogno. Sono certo che Gianni continuerà a far parlare di sé e ci auguriamo di vederlo il prima possibile debuttare nell’UFC”.
Rossella Montemurro
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *