giovedì, 29 Febbraio 2024

“Qualsiasi cosa succeda, occorre essere presenti al disagio, percepirlo quando si affaccia dentro di noi, piangere e contemporaneamente cercare il nulla, il deserto, il vuoto. Essere qui nelle cose che accadono e ci feriscono, e nello stesso tempo essere altrove… Solo così il Sé può aiutarci.”

È tornato in libreria con un altro volume illuminante, Si piange una volta sola. Come smettere di rimuginare sul passato e ricominciare a vivere (Mondadori) lo psichiatra e psicoterapeuta Raffaele Morelli.

“Questo libro, – spiega il dott. Morelli – ispirato da tanti anni di lavoro psicoterapeutico, è dedicato alle regole indispensabili per evitare di prolungare oltre misura la nostra sofferenza. Vedo tantissime persone che piangono per cose accadute anni prima, convinte che non guariranno più dalla loro ferita: in realtà è proprio così che non si cicatrizzerà mai. L’intervento psicoterapeutico basato sui genitori che abbiamo avuto, sui traumi che ci sono capitati, non solo non funziona, ma ci porta lontano da quelle capacità di autoguarigione che il nostro Sé possiede. Via via diventiamo sempre più artificiali, lamentosi, ci identifichiamo con i drammi che ci sono capitati e finiamo per essere sempre più in lotta con noi stessi: perché nessun passato si può cancellare.”

Ecco quindi che il dottor Morelli elenca sette regole per rinascere: Guarda il dolore con occhi nuovi, Accorgiti di te stesso, Accogli l’Altro dentro di te, Ripulisci la mente da rimpianti e illusioni, Liberati dalle relazioni tossiche, Scopri la tua anima poetica, Fai largo al tuo daimon. Prendendo spunto da esempi concreti, il dott. Morelli sottolinea come le lacrime siano arrivate per farci rinascere: se impariamo a guardarle in questo modo, il dolore dura solo il tempo necessario a compiere l’opera; altrimenti si cronicizza e diventa lamento, rimpianto e permanenza. Ogni rimuginio sugli affetti e i sentimenti passati e su ciò che ne è stato è sempre una sciagura. Quando ce ne liberiamo possiamo rifiorire. Il dolore, se si piange una volta sola, purifica, apre al nuovo, genera vita.

Lo stile è semplice e diretto, tanti sono i rimandi alla psicologia junghiana che portano a un unico assunto: “Il tempo dell’anima e dei suoi dolori non è quello del nostro Io, che ragiona sui disagi cercando di allontanarli il più presto possibile. L’anima vuole che il dolore venga accolto, perché vuole partorire e far nascere nella consapevolezza i saperi di Sé”.

In sintesi, si piange una volta sola, e dopo basta. Si piange una volta, con tutta la disperazione che il dolore richiede, e poi si passa oltre. Si piange e non si rimpiange, si piange e non si rimugina, si piange e non ci si lamenta più.

Raffaele Morelli è medico, psichiatra e psicoterapeuta. È presidente dell’Istituto Riza e dirige la rivista “Riza Psicosomatica”. Per Mondadori ha pubblicato Ciascuno è perfetto (2004), Come essere felici (2005), Non siamo nati per soffrire (2005), Come amare ed essere amati (2006), Le piccole cose che cambiano la vita (2006), Come trovare l’armonia in se stessi (2007), Ama e non pensare (2007), Il sesso è amore (2008), La felicità è dentro di te (2009), Puoi fidarti di te (2009), L’unica cosa che conta (2010), La felicità è qui (con Luciano Falsiroli, 2011), Dimagrire senza dieta (2011), Guarire senza medicine (2012), Lezioni di autostima (2013), Il segreto dell’amore felice (2013), Pensa magro (2014), La saggezza dell’anima (2014), Vincere il panico (con Vittorio Caprioglio, 2015), Nessuna ferita è per sempre (2015), Solo la mente può bruciare i grassi (2016), Crescerli senza educarli (2016), Breve corso di felicità (2017), La vera cura sei tu (2017), Il potere curativo del digiuno (con Michael Morelli, 2018) e Il meglio deve ancora arrivare (2018), Il manuale della felicità (2019), Segui il tuo destino (2019), Pronto soccorso per le emozioni (2020), Venirne fuori (2020), Vincere l’ansia (2021), Vivere senza pesi mentali (2021) e Quella maledetta paura di non essere all’altezza (2022), La donna felice (2022) e Cosa fare quando soffri (2023).

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap