mercoledì, 28 Febbraio 2024

“Ritratti di Matrimoni”, una mostra inedita a Matera

 Dal 12 al 16 marzo, nelle scuderie di Palazzo Malvinni Malvezzi sarà ancora una volta protagonista la fotografia di matrimonio d’autore. In occasione della Convention annuale di ANFM, unica Associazione italiana di fotografi matrimonialisti, Maurizio Beucci,...

Sarà un viaggio nei sapori della tradizione la degustazione narrata “Lampascioni e dintorni” che si terrà venerdì 24 febbraio alle ore 20 a Borgo San Gaetano Dimore di Charme a Bernalda (Mt). Dedicato a un prodotto emblematico della tradizione gastronomica lucana e spesso poco noto altrove, è il primo appuntamento di “Sapori a Borgo”, una rassegna pensata per raccontare la  tradizione della tavola in Basilicata. In un antico frantoio di famiglia, recuperato secondo il gusto del bello e della tradizione che sa rinnovarsi e che oggi fa dell’arte dell’ospitalità diffusa il punto d’incontro tra autenticità e modernità, a raccontare il lampascione sarà Vincenzo Rinaldi, antropologo, che accompagnerà gli ospiti in un itinerario che riconnette il gusto e la storia con il territorio. Un’esperienza che narra del legame con i luoghi, di radici che affondano nella terra proprio come quelle della pianta del lampascione, per ragionare sulla prospettiva di una tradizione che si evolve pur conservando origini antiche. Un alimento principe nelle antiche ricette, cui nel corso della serata si guarderà anche in un’ottica contemporanea. Nel corso della cena, che si svolgerà a buffet, gli ospiti, guidati dalla narrazione di Rinaldi, degusteranno infatti le ricette tradizionali a base di lampascione ripensate in chiave moderna dagli chef di Borgo San Gaetano, accompagnate da vini Bernaldesi delle Cantine Gaudello col suo primitivo Alibante e Mastrangelo col greco Margherì. Anche il sottofondo musicale parlerà di autenticità, col suono della fisarmonica di Mario Rosano. La prenotazione è consigliata.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap