domenica, 25 Febbraio 2024

Poco più di una settimana al Campanaccio. Reso noto il cartellone dell’edizione 2024. Varie le iniziative inserite nel programma realizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni del posto e spalmate in cinque giornate, dal 12 al 16 gennaio. Tutto ruota, naturalmente, intorno alla grande sfilata dei gruppi dei liberi suonatori di campanacci per le vie del paese. L’appuntamento, quest’anno, è fissato per sabato 13 gennaio a partire dalle ore 16,30. Uomini e donne, giovani e meno giovani, ricurvi sotto il peso di grossi campanacci da transumanza scuoteranno, in lungo e in largo, l’abitato fino a notte inoltrata. A far “rifiatare” un pò gli scampanatori, nel loro rumoroso girovagare, ci penserà il concerto musicale della band “Après la Classe”, sul palco della centrale piazza Marconi, al termine della cerimonia di premiazione delle squadre partecipanti. Ma i liberi suonatori concederanno il bis nella serata del 16 gennaio, come da tradizione. Non mancheranno, ovviamente, gli spazi enogastronomici fra un bicchiere e l’altro di vino novello. Due le sagre in programma, quella delle “fave arrappat” e quella delle “scarpedd” (le pettole ndr). La prima nella serata del 13 gennaio, la seconda in quella del 16. Venerdì 12 gennaio, inoltre, è prevista l’inaugurazione al pubblico del Museo del Campanaccio, realizzato con fondi rivenienti dalla “Strategia Area Interna Montagna Materana”. Infine, domenica 14, nella Sala degli affreschi del Palazzo della Cultura è in programma la cerimonia di consegna del premio “Torre normanna”, a cura della Pro Loco. Premio giunto alla sua 13esima edizione. Ma per avere ulteriori dettagli e aggiornamenti continui è possibile accedere ai canali social, in particolare alle pagine ufficiali del Comune di San Mauro Forte su Facebook ed Instagram e su quella de “Il Campanaccio”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap