sabato, 15 Giugno 2024

“Sto vivendo tutto questo con grande emozione, Ora amati è un libro a cui tengo davvero molto perché tratta un argomento che ho vissuto in prima persona – una relazione tossica, un amore malato – e che ho voluto raccontare con gli occhi di due donne. Sono emozionato per come questo romanzo è stato accolto e del modo in cui viene percepito e recepito, lo stanno amando tanto. In Ora amati si stanno specchiando molte persone e penso sia utile a molti conoscere la storia vissuta da me per sentirsi meno soli, meno stupidi e anche, forse, per riconoscere un po’ prima certe dinamiche”.

La magia di Ora amati (Feltrinelli), le parole dello scrittore Roberto Emanuelli che per le lettrici sono come carezze, sono arrivate ieri pomeriggio anche a Matera, nella libreria Di Giulio. Tantissime – è stato necessario spostare l’evento all’esterno della libreria che non riusciva a contenere tutta le gente, in prevalenza donne, intervenute – hanno partecipato all’incontro con un Autore che, dal vivo e sui social, ha il seguito di una star. Affabile, spigliato, diretto, sincero: con il suo savoir faire è il ragazzo ideale che piace sia alle mamme sia alle figlie.

Un libro più bello dell’altro, trame che prendono spunto da storie autentiche che spesso lo riguardano in prima persona, come accade in Ora amati e Quando tutto sembra immobile: “In effetti tra Ora amati e uno dei miei libri precedenti, Quando tutto sembra immobile, c’è un collegamento. È un romanzo al quale sono molto legato perché si parla di manie, di problemi psicologici del protagonista che sono gli stessi miei. Alla fine, i libri a cui mi lego di più sono quelli dove c’è un’aderenza molto stretta sotto il profilo emotivo, psicologico, sono introspettivi e li reputo una sorta di autobiografia emotiva. Quel dolore, causato da una donna, che mi ha fatto deprimere e che mi faceva sentire praticamente immobile, è lo stesso dal quale ho cercato di rinascere. E ce l’ho fatta”.

Le protagoniste di Ora amati sono Clara e Anna, due ragazze intrappolate in una relazione tossica. Ancora una volta, la sensibilità dell’Autore e la sua profonda conoscenza dell’animo femminile si sono rivelate vincenti per un libro che può, a tutti gli effetti, diventare un Manifesto di rinascita dopo rapporti dannosi. Con Clara e Anna, Roberto racconta di legami che diventano psicologicamente e fisicamente logoranti e di un percorso, tortuoso ma irrinunciabile, per riprendersi la propria vita, per tornare a rispettarsi, ad amarsi. A rinascere. E a essere felici.

Con una nuova luce negli occhi e un sorriso irresistibile, Roberto ha citato anche la collaborazione con il suo nuovo agente, Luca Briasco: “È stato una fortuna che il cielo, che la vita ha deciso di regalarmi sotto il profilo professionale e soprattutto umano. Lo considero prima di tutto un fratello maggiore, un maestro, e, in seconda battuta, un agente. Grazie a lui ho ripreso in mano la mia vita. Gli devo tantissimo”.

Roberto Emanuelli è nato e vive a Roma. Ha esordito nel 2015 con Davanti agli occhi. Il suo secondo romanzo, E allora baciami, è stato uno straordinario caso editoriale, seguito da Buonanotte a teTu, ma per sempreAdesso lo saiVolevo dirti delle stelle, Quando tutto sembra immobile e Tutta la verità, nient’altro che una bugia. Negli anni, attorno a lui si è raccolta una enorme schiera di lettori affezionati.

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap