giovedì, 25 Luglio 2024

L’Associazione Maria SS. della Bruna, nelle persone del dott. Bruno Caiella (Presidente dell’Associazione e del Consiglio di Amministrazione) e di don Francesco Di Marzio (Vicepresidente del Consiglio di Amministrazione e delegato arcivescovile) precisa che l’unica realtà deputata a rilasciare dichiarazioni ufficiali inerenti sia gli aspetti religiosi sia quelli civili della Festa è l’Associazione Maria SS. della Bruna la quale ribadisce che quest’anno la Festa rispetterà i canoni tradizionali e si riserva di fornire ulteriori dettagli nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà i primi di giugno.

L’Associazione smentisce categoricamente quanto riportato il 13/05/2022 dal quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno nell’articolo di pag. VI de La Gazzetta di Basilicata dal titolo “Che senso avrebbe la festa della Bruna senza strazzo?”.

Foto in copertina di Michele Morelli

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap