sabato, 13 Luglio 2024

“Quando sei andato così lontano di non poter fare un passo in più, sei solo a metà della distanza che sei in grado di percorrere”.

Prende spunto da fatti realmente accaduti la giornalista e scrittrice Cinzia Tani nel suo nuovo libro pubblicato da Vallecchi Firenze Quella Notte a Valdez. Nel 1973 il presidente americano Nixon firmò il Trans-Alaska Pipeline Authorization Act per la costruzione di un enorme gasdotto. Nel 1989 la super petroliera Exxon Valdez si incagliò versando in mare 41 milioni di litri di petrolio, uno degli incidenti ambientali più gravi della storia a far da sfondo al thriller ambientato in Alaska. La natura selvaggia, i ghiacciai, la tundra, il permafrost, le grandi foreste, le lunghe notti invernali e il sole a mezzanotte durante l’estate. Al centro del libro la famiglia Bennett.

Malaya Bennett è la bellissima e temeraria figlia di Lawrence, antropologo di Boston, e di Anik, una inuit che contesta il lunghissimo oleodotto che ha cambiato drasticamente la vita del paese dopo la scoperta del petrolio. Il fratellastro Koko, ribelle e aggressivo, è nato dalla violenza subita da Anik quando aveva diciotto anni. Lo sceriffo non ha individuato il colpevole perché lei non ricorda più nulla di quella notte. L’estate del 1988 arrivano a Valdez, terminal dell’oleodotto, i petrolieri Brendan Peterson e Desmond Morris con le loro famiglie, che sconvolgeranno la vita dei Bennett e della città. 

Cinzia Tani è giornalista e scrittrice, autrice e conduttrice radiotelevisiva. Nel 2004 è stata nominata dal presidente Ciampi cavaliere della Repubblica per meriti culturali. Tra i suoi libri: Assassine (Mondadori, 1998), Coppie assassine (Mondadori, 1999), Amori crudeli (Mondadori, 2003), L’insonne (Mondadori, 2005), Sole e ombra (Mondadori, 2007, premio Selezione Campiello), Lo stupore del mondo (Mondadori, 2009), La storia di Tonia (Mondadori, 2014), Donne pericolose (Rizzoli, 2016), Il capolavoro (Mondadori, 2017), Darei la vita (Rizzoli, 2017), la trilogia Il Volo delle Aquile (Mondadori, 2018-2020), Angeli e carnefici (Rizzoli, 2021) e L’ultimo Boia (Vallecchi, 2021).

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap