Una “lettura” della festa della Bruna in chiave psicologica e antropologica: è quella di Franco Moliterni che nel volume Nei Misteri della Bruna (Giannatelli Edizioni, prefazione del prof. Giuseppe Mininni) analizza tra fede, archetipi, miti e riti ogni fase del giorno più lungo dei materani.

L’autore parte dal presupposto che l’intera giornata del 2 luglio a Matera ha un sapore fortemente arcaico e, se per gli stessi cittadini numerosi passaggi della festa – per quanto particolari – sono spiegati da leggende tramandate di generazione in generazione o dalla fede, per i turisti che per la prima volta vi assistono potrebbero risultare poco comprensibili. Ecco allora che con il volume di Moliterni, rituali carichi di segni e simboli che possono aver perso i significati originali ritrovano autenticità. Ciò che davvero c’è dietro la novena, la processione dei pastori, i cavalieri, la processione del carro, i muli, i “tre giri”, la distruzione del manufatto in cartapesta e i fuochi d’artificio è arricchito da un’interpretazione minuziosa, di chiaro stampo junghiano (vastissima la bibliografia in cui spiccano numerosi testi, oltre che dello stesso Jung anche di Hillman e Carotenuto).

L’analisi di Moliterni è complessa ma assolutamente completa, comprendendo anche gli aspetti religiosi, storici e filosofici di una festa che per la prima volta è stata “sezionata” in ogni sua parte rivelando una ricchezza di dettagli che solo una ricostruzione simile avrebbe potuto portare alla luce.

Nei Misteri della Bruna si snoda tra sacro e profano addentrandosi nell’intero cerimoniale di una festa riconosciuta come patrimonio immateriale d’Italia dall’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia (IDEA).

Rossella Montemurro

Pubblicità
Pubblicità

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap