giovedì, 29 Febbraio 2024

“Ritratti di Matrimoni”, una mostra inedita a Matera

 Dal 12 al 16 marzo, nelle scuderie di Palazzo Malvinni Malvezzi sarà ancora una volta protagonista la fotografia di matrimonio d’autore. In occasione della Convention annuale di ANFM, unica Associazione italiana di fotografi matrimonialisti, Maurizio Beucci,...

Domenica 3 dicembre alle ore 18.00 a Potenza nel Cinema Teatro Due Torri si terrà la cerimonia di premiazione della Cinquantaduesima edizione del Premio Letterario Basilicata per le sezioni di Narrativa, Letteratura spirituale e Poesia religiosa, Economia politica e Diritto dell’Economia, Saggistica storica nazionale ed europea e Premio Città di Potenza.

A ricevere il premio di Narrativa sarà Daniele Petruccioli con il romanzo dal titolo “Si vede che non era destino” TerraRossa edizioni;  il Premio di Letteratura spirituale e Poesia religiosa sarà conferito a Suor Yvonne Reungoat, già Presidente nazionale dell’Unione Superiore Maggiori Italiane (USMI) e Membro del Dicastero per i Vescovi; il premio di Saggistica storica nazionale “Vincenzo Verrastro” andrà a Elisa Baccini per il saggio “L’impero culturale di Napoleone in Italia. Stampa, teatro, scuola secondo il modello francese” Carocci editore, nell’ambito della stessa sezione ha ricevuto una segnalazione il volume di Pasquale Palmieri “Le cento vite di Cagliostro” Il Mulino; il Premio di Saggistica storica europea intitolato alla memoria del Presidente Onorario del “Basilicata”  Emilio Colombo andrà a Matteo Antonio Napolitano per il libro “Il Gruppo Liberale e Democratico al Parlamento europeo. Un profilo politico (1976-1985), Rubbettino editore.

Nell’ambito della stessa sezione di Saggistica europea, la giuria ha ritenuto doverosa l’assegnazione di un Premio speciale alla memoria di David Sassoli per il libro postumo dal titolo “La saggezza e l’audacia. Discorsi per l’Italia e per l’Europa” Feltrinelli, e un Premio speciale alla carriera per l’economista e già Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco come riconoscimento del suo tenace impegno europeista nel solco dei padri fondatori dell’Unione e per lo straordinario contributo alla diffusione della cultura di politica economica nel Paese.

Il Premio di Economia politica e Diritto dell’Economia “Tommaso Morlino” sarà dato ad Antonio Sassu per il volume “Un Paese a metà” Futura editrice; nell’ambito della stessa sezione ha ricevuto una menzione il libro di Aldo Barba e Massimo Pivetti dal titolo “Merci senza frontiere” Rogas edizioni.

Il Premio Città di Potenza, infine, sarà attribuito a Debora Riso per la tesi di dottorato in Filologia latina in epoca Basso Medioevo dal titolo “L’Epistolario di Pier della Vigna in 5 libri. Edizione critica della più antica raccolta sistematica”.

Nell’ambito della stessa sezione dedicata a tesi di dottorato discusse nell’Università degli Studi della Basilicata sono state menzionate le tesi di Cristiano Amendola autore di “Le artes dictandi di Bartolomeo Miniatore da Ferrara e l’Umanesimo volgare. Con l’edizione del Formulario di esordi ed epistole per Giacomo Bolognini”, e di Martina Pavoni “L’Adhortatio, la Protestatio Conradini e gli altri dictamina attribuiti a Pietro da Prezza”.

La cerimonia di premiazione sarà preceduta alle ore 16.30 dalla consegna dell’artistica targa del “Basilicata” agli studenti vincitori della nona edizione del Concorso letterario rivolto agli studenti degli Istituti di istruzione secondaria superiore della Basilicata. Saranno premiati:  Martina Aufiero autrice di “L’essenza della realtà” dell’Istituto Da Vinci – Nitti di Potenza;

Maria Pia Petrosino autrice di “Deus ex machina” del Liceo Quinto Orazio Flacco di Potenza;

Linda Fanelli autrice di “Una vita” del Liceo Quinto Orazio Flacco di Potenza;

Iris Santagata autrice di “Una margherita e sei gemme” del Liceo Quinto Orazio Flacco di Potenza;

Giuseppe Pio Potenza autore di “L’eternità e la fine” del Liceo Scientifico statale “Pier Paolo Pasolini” di Potenza.

La manifestazione è patrocinata dalla Regione Basilicata, dalla Provincia di Potenza, dal Comune di Potenza, dall’Università degli Studi della Basilicata e gode del sostegno di Intema, di UniCredit e del Centro Studi internazionali Emilio Colombo.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap