sabato, 20 Luglio 2024

Venerdì 12 aprile alle 10.30 a Potenza nell’Aula Magna dell’Istituto comprensivo “Giacomo Leopardi” sarà presentato un libro che affronta un tema di grande attualità come lo sbarco dei clandestini in Italia.
Il volume dal titolo “Il barcone della speranza” , Raffaello Editore, è opera di Claudio Elliott, docente e scrittore per ragazzi di fama nazionale.
L’iniziativa, promossa dal Circolo Silvio Spaventa Filippi, è inserita all’interno di un progetto culturale sul tema dell’inclusione ideato da Orazia Lauretta, esperta di diversabilità e Presidente dell’associazione “Riflessi di vita” con sede a Tolve. 
Il tema dell’immigrazione è affrontato nel libro di Elliott in maniera dettagliata ma al tempo stesso fruibile e gradevole per gli studenti. Il protagonista del racconto è Erion, un ragazzo albanese di undici anni che sbarca sulle coste della Puglia e trova rifugio nella villetta sul mare della famiglia Santoro. Erion, grazie all’amicizia e alla solidarietà di Silvia, la figlia dei Santoro, non solo riuscirà a sfuggire all’organizzazione criminale di Androkli, fautore dello sbarco, ma farà ritorno in Albania ricongiungendosi con la sua famiglia.  
Alla manifestazione prenderanno parte: Cinzia Pucci, Dirigente dell’Istituto comprensivo Giacomo Leopardi; Santino Bonsera, Presidente del Circolo Silvio Spaventa Filippi;  Orazia Lauretta, scrittrice e socia del Circolo Silvio Spaventa Filippi.
Sarà presente l’autore che dialogherà con gli studenti delle classi 2A, 2B e 2C della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto potentino.     
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap