martedì, 16 Luglio 2024

Più a est di Radi Kürkk (Voland) di Gianluca Di Dio è un romanzo originale, una favola nera che racconta la continua, delirante, a tratti comica ricerca di una via di fuga dalla catastrofe ineluttabile che incombe sull’umanità.

LA TRAMA

Rimasto improvvisamente orfano di tutta la famiglia, il giovane Lucio cerca di trovare un senso per quanto è accaduto e capire cosa fare ora della propria vita. Abita a Luz, un paese sulla riva di un grande fiume che per giorni si gonfia di pioggia minacciando di esondare da un momento all’altro e divorare tutto. L’incontro con il dottor Cervellati, unico dentista della zona, che lo conosce fin da bambino, sarà decisivo per lui. Oscuro e carismatico, Cervellati gli consegna infatti un misterioso racconto scritto dal padre del ragazzo di cui era il migliore amico…

L’AUTORE

Gianluca Di Dio è nato a Parma e vive a Bologna. Ha pubblicato scritti su varie riviste e quotidiani. Un suo testo teatrale, J.C. Woyzeck: un cane smarrito si aggira per l’Europa, è stato tradotto e pubblicato in Germania. Nel 2003 è uscito con il primo romanzo L’Emiliano innamorato (Fernandel) e Senza titolo (ART’È), rap poetico dedicato a Jean-Michel Basquiat. Nel 2010 ha pubblicato il suo secondo romanzo, Prospero (Italic-Pequod).
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap