giovedì, 18 Luglio 2024

Dittico, scritto da Tiziano De Felice, è il brano vincitore del concorso di composizione “Mario Perrucci”, organizzato dall’Accademia Ducale centro studi musicali, che sarà eseguito in prima assoluta dall’Ensemble dell’Accademia Ducale il 16 agosto 2021 a Pietragalla, alle ore 11.00, presso il Salone del Palazzo Ducale, durante il “Concerto per Mario Perrucci”. Il concerto prevede l’esecuzione di altri due brani in prima assoluta: After Mario’s Nocturne, di Filippo Maria Magi, che ha ricevuto una menzione speciale dalla prestigiosa giuria del concorso e il brano Sonada per clarino, di Ignacio de Jerusalem y Stella, con l’adattamento del M° Giovanni Claudio Traversi. Quest’ultimo brano assume, oltre al valore artistico, anche un grande valore storico in quanto è stato ritrovato, dopo secoli, nella Cattedrale di Città del Messico grazie al lavoro di ricerca sul Barocco Iberoamericano da parte del Centro Studi dell’Accademia Ducale in collaborazione con musicisti, musicologi ed esperti del Sudamerica (Perù, Messico, Argentina).

L’Ensemble dell’Accademia Ducale, composto da Erminia Nigro al clarinetto, Francesca Cicolecchia al violino, Ludovica Del Bagno al violino, Giuseppe D’Amico al contrabbasso, Lucrezia Merolla al pianoforte, Sara Moro al pianoforte eseguirà, inoltre, un brano di Milhaud e altri due, frutto del lavoro di ricerca del Centro studi: uno di Luigi Savi e un altro dello stesso Mario Perrucci, a cui il concerto è dedicato.

Questo evento sottolinea il lavoro di studio e ricerca sul compositore, ancora in corso, a cui è stata anche dedicata una puntata tematica della WebTV dell’Accademia Ducale, con illustri ospiti, primi tra tutti i figli, maestri Paola, arpista e Giovannimaria, organista, la nipote Lidia Landriscina, che ha illustrato il profilo di Perrucci scrittore, il direttore del Conservatorio di Matera, M° Saverio Vizziello, Michele De Ruggieri e Pinotto Fava fondatori, insieme a Perrucci, e a Lucio Marconi del suddetto Conservatorio, il direttore del Conservatorio di Bologna, M° Vincenzo De Felice e il direttore del Conservatorio di Pesaro, M° Fabio Masini di cui Perrucci è stato direttore.

Il concorso “Mario Perrucci” è stato patrocinato da AIAM (Associazione Italiana Attività Musicali), CIDIM (Comitato Nazionale Musica), Conservatorio Statale di musica “G. Rossini” di Pesaro, PIMS (Pontificio Istituto di Musica Sacra), SIMC (Società Italiana Musica Contemporanea), media partner RadioCEMAT.

Il Concerto per Mario Perrucci rientra nella Stagione concertistica 2021 dell’Accademia Ducale “I nuovi fiori dell’Accademia”, dal forte respiro internazionale, progetto artistico la cui qualità è stata riconosciuta dal Ministero della cultura, tanto da essere stato ammesso al FUS (fondo unico per lo spettacolo).

Prossimi concerti della Stagione per il mese di agosto sono: “Il linguaggio della musica strumentale dall’800 ad oggi” che sarà realizzato a Gravina in Puglia, il 22 agosto alle ore 20.00, presso la Sala convegni della Fondazione Ettore Pomarici Santomasi e “La musica al tempo dei Borboni. Un ponte tra il Regno di Napoli e il Viceregno del Perù”, in programma il 29 agosto ad Acerenza, alle ore 20.00, presso il Palazzo della ex Curia, in pieno centro storico.

INFO E PRENOTAZIONI

Angela Vietri 347 185 6713

Email: acc.ducale@gmail.com

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap