sabato, 13 Luglio 2024

Continua anche nel mese di novembre il calendario della rassegna “Gezziamoci, Qui Basilicata, la cultura non si ferma!”, organizzata dall’Onyx Jazz Club di Matera.

Molti gli eventi del calendario 2021 che hanno fatto risuonare sonorità jazz in luoghi suggestivi della città dei Sassi e della provincia, tra abbazie e concerti in spiaggia all’alba, con un grande successo di pubblico.

Nella giornata di venerdì 12 novembre, alle ore 20:30, Pasquale Mega, pianista e compositore, presenta il suo progetto “Polìcroma Ensemble” all’Auditorium Gervasio di Matera con la partecipazione di Gabriele Mirabassi, clarinettista jazz di fama internazionale: l’idea è quella di contaminare il classico quintetto jazz (clarinetto, vibrafono, pianoforte, contrabbasso e batteria) con strumenti che arrivano dalla tradizione della musica classica come l’arpa e il violoncello. Il concerto, produzione originale Gezziamoci, vede anche il patrocinio dei comuni di Monopoli e Alberobello, nei quali si terranno repliche: sabato 13 novembre al Teatro dei Trulli di Alberobello e domenica 14 novembre al Teatro Mariella di Monopoli. 

I biglietti sono acquistabili al prezzo di €10 online su Eventbrite (con diritti di prevendita) o a Matera nei punti prevendita Onyx Jazz Club (CARTOLERIA MONTEMURRO, Via delle Becchiere 69 – tel: 0835333411; LIBRERIA MONDADORI, P.za Vittorio Veneto 16b – Tel: 0835344062)

Sabato 13 novembre, alle ore 19:00, a Casa Cava avrà luogo l’incontro voluto dall’Onyx Jazz Club con l’amministrazione comunale, che si propone la realizzazione di una “Rete culturale” insieme ad Istituzioni regionali e comunali per un’edizione ampliata del Festival Gezziamoci nel 2022. 

Domenica 14 novembre, presso l’Hotel del Campo, Via Lucrezio snc, si racconta il Jazz con il libro di Gerlando Gatto, giornalista musicale specializzato in questo genere: “Il jazz italiano in epoca covid” edito da Jazzit, nel quale Gatto ha indagato il legame che può esserci tra il senso di vuoto creato dal silenzio del primo lockdown e la capacità che ha la musica di colmarlo. L’evento è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

In accordo con le nuove normative in vigore in tutta Italia, sarà garantito l’accesso agli eventi a chiunque possegga il Green Pass da verificare con l’apposita applicazione VerificaC19 all’ingresso del concerto.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap