venerdì, 14 Giugno 2024

Gianni Morandi tra i sospettati dell’omicidio Antezza, il Liceo classico Duni, il bar Tripoli… Ancora una volta la città dei Sassi protagonista assoluta del primo episodio della terza stagione della fiction “Imma Tataranni – Sostituto procuratore 3” andata in onda ieri sera su Rai Uno. E ancora una volta Imma si conferma regina degli ascolti con 4.624.000 spettatori (27,1%) a fronte dei 2.462.000 (18,2%) del Grande Fratello su Canale 5.

La PM tutta d’un pezzo, nota per il suo outfit stravagante, è nata dalla penna di Mariolina Venezia che per Einaudi ha pubblicato una serie di romanzi sulla dottoressa Tataranni (Come piante tra i sassi, Maltempo, Rione Serra Venerdì, Via del Riscatto, Ecchecavolo). Imma, interpretata da Vanessa Scalera, è alle prese con la partenza della figlia Valentina (Alice Azzariti), neo diplomata, che ha deciso di studiare all’Orientale di Napoli. La sindrome del nido vuoto colpisce inevitabilmente anche lei e Pietro (l’attore Massimiliano Gallo) ma gli imprevisti lavorativi e le irruzioni della suocera impediscono loro di ritrovare quella sintonia di un tempo. Imma si butta a capofitto nelle indagini sulla morte di Antezza,  il maresciallo Calogiuri (Alessio Lapice) si risveglia dal coma ma non ricorda più l’attrazione che provava per la PM.

Nel cast anche Barbara Ronchi, Ester Pantano e i materani Nando Irene e Carlo De Ruggieri. “Imma Tataranni – Sostituito procuratore 3” è una coproduzione Rai Fiction-ITV Movie, prodotta da Beppe Caschetto e Anastasia Michelagnoli per la regia di Francesco Amato. La sceneggiatura è stata scritta da Salvatore De Mola, Luca Vendruscolo, Mariolina Venezia, Michele Pellegrini, Pier Paolo Piciarelli.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap