martedì, 23 Luglio 2024

Matera,  funerali dei Vigili del fuoco Nicola Lasalata e Giuseppe Martino. L’omelia di Mons. Caiazzo: “Amore non è più una bella parola, un gesto di benevolenza, ma un agire colmo di umanità: consumarsi pienamente fino alla morte”

Pubblichiamo l'omelia che mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo della Diocesi di Matera-Irsina, ha pronunciato questa sera nel Palazzetto dello Sport, gremito, durante i funerali dei Vigili del fuoco Nicola Lasalata e Giuseppe Martino: Carissimi,...

Domenica 3 settembre 2023, in occasione della serata organizzata dall’Associazione Italia Eventi durante l’evento “Gusto Italia e Patrimoni UNESCO del Sud”, Nati per Leggere Basilicata – presidio di Matera ha ricevuto, insieme ad altri, il premio Eccellenze Materane – II edizione, dedicato agli operatori che, durante quest’anno, si sono distinti per attività e progetti di utilità sociale e valore culturale.

In particolare, le motivazioni del premio assegnato a Nati per Leggere sono state: “Per essere divenuti polo di eccellenza della regione grazie alla nobile operazione di avvicinamento dei bambini alla lettura e di promozione della cultura in famiglia, a favore del pensiero critico, della creatività e dello sviluppo psicofisico, relazionale e cognitivo del bambino fin dai primi mesi di vita.”

Tante le persone intervenute a fare da corona alla bellissima serata in cui Nati per Leggere ha condiviso l’esperienza pluriennale fatta nel campo della promozione della lettura in famiglia e della diffusione di questa pratica, gesto intimo e indispensabile che diventa consuetudine, condivisione e momento di crescita per i bambini e per le famiglie.

La premiazione è stata anche l’occasione per sottolineare l’importanza imprescindibile che i luoghi della cultura – in primis le biblioteche – hanno nell’ospitare questo tipo di attività a fruizione gratuita, che sono portate avanti grazie all’operato di tanti volontari e operatori che permettono a Nati per Leggere di arrivare veramente a tutti. Avere un luogo di riferimento stabile in cui le famiglie possano riconoscersi e sentirsi accolte è presupposto necessario e fondamentale per una città di cultura, in cui, sin da piccolissimi, i bambini possano formarsi in maniera completa per crescere come spiriti critici e teste pensanti per il domani.

Oltre al premio consegnato alle volontarie, ai volontari, agli operatori e alle operatrici, è stato donato un libro ai bambini che seguono le attività di Nati per Leggere: i veri protagonisti di questa favolosa storia sono proprio loro.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap