martedì, 28 Maggio 2024

ASM, attacco hacker del gennaio 2024: comunicazione pubblica

Comunicazione pubblica ai sensi dell'art. 34, par. 3, lett. c), del Regolamento (UE) 2016/679 in merito all'attacco hacker subito dall’Azienda del Servizio Sanitario (Azienda Sanitaria di Matera, Azienda Sanitaria di Potenza, AOR San Carlo Potenza ed IRCCS-CROB...

La letteratura (civile) è missione, finestra aperta sulla realtà, specchio e coscienza, quasi decodificatore del mondo”.

Queste parole di Leonardo Sciascia spiegano più di ogni altra cosa il senso della nascita del Festival di letteratura civile organizzato dalla cooperativa ERF Edizioni (già Edizioni Radici Future), unico nel suo genere al Sud, itinerante fra i Comuni di Puglia e Basilicata.

Da anni la società cooperativa ERF pubblica libri a carattere sociale, culturale e civile e con questo Festival intende arrivare sia agli adulti e sia, con percorsi mirati, alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado per attivare percorsi specifici di promozione della lettura, sia rilanciare un’idea di partecipazione civile e democratica.

L’obiettivo è fare rete nei territori riportando in primo piano i temi fondanti della Costituzione italiana: uguaglianza, lavoro, parità, diritti civili, politiche contro la violenza, immigrazione e integrazione, libertà politica e religiosa, difesa dell’ambiente, innovazione e sviluppo sostenibile. Tanti gli autori e le autrici che nel corso del Festival incontreranno il pubblico di ogni generazione.

La prima edizione del Festival “Parole per la libertà – Un segno indelebile” verrà presentata a Matera, presso Palazzo della Provincia – Via Ridola, mercoledì 17 aprile alle 10.30. Interverranno Pasquale Doria Consigliere provinciale con delega alla Cultura, Vincenzo Giuliano Garante regionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Basilicata, Angelo Zizzamia Presidente Gal Start 2020 e Vito Antonio Loprieno Presidente di ERF.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap