Matera, open day Johnson & Johnson: tra over 40 e personale scolastico attesa di ore

Chi oggi a Matera si è prenotato per fare il vaccino Johnson & Johnson destinato agli over  40 e ha avuto appuntamento intorno alle 17 ha aspettato grosso modo tre ore. All’esterno della sala Pasolini di via Sallustio, in piedi (solo una quindicina i posti a sedere) e inevitabilmente accalcati all’ingresso per ascoltare i numeri di volta in volta chiamati dal personale della Protezione civile, c’erano sia gli over 40 sia il personale scolastico in attesa della seconda dose. 

Tra loro c’è chi ha desistito,  rinunciando ad aspettare il proprio turno di fronte ad almeno 150 persone; c’è chi, dopo aver preso il ticket,  ne ha approfittato per allontanarsi, fare qualche servizio e tornare. Infine qualcuno, senza prenotazione ma armato di pazienza  è rimasto fino alla fine nella speranza che potesse rimanere qualche dose.

Questa la cronaca delle prime ore di open day Johnson & Johnson  nella città dei Sassi. Una sola curiosità: perché dare un appuntamento,  per quanto indicativo, se poi non viene minimamente preso in considerazione, accumulando invece ritardi notevoli dovuti all’ordine di arrivo e a un’unica fila composta da over 40 e da insegnanti in attesa del richiamo?

Pubblicità
Pubblicità
venerdì Maggio 21, 2021

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap