domenica, 21 Luglio 2024

Mercoledì 30 maggio 2018, alle ore 10,30, presso il Palazzo del Governo, saranno sottoscritti tra il Prefetto di Matera, Antonella Bellomo, e i Sindaci dei Comuni di: Bernalda, Colobraro, Craco, Irsina, Matera, Miglionico, Montalbano Jonico, Pisticci, San Mauro Forte e Scanzano Jonico, i “Patti per l’Attuazione della Sicurezza Urbana e Installazione di Sistemi di Videosorveglianza” previsti dal Decreto-legge 20 febbraio 2017, n. 14, recante “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città”, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 aprile 2017, n. 48.
Finalità dei “Patti” è l’adozione di strategie congiunte volte a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini e contrastare ogni forma di illegalità attraverso un’azione di prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria e di promozione del decoro urbano.
Ciò attraverso l’installazione e/o il potenziamento di sistemi di videosorveglianza comunali nelle aree del territorio maggiormente interessate da situazioni di degrado e di illegalità, per i quali è stata autorizzata una spesa complessiva di 37 milioni di euro, per il triennio 2017-2019.
Al finanziamento in questione, previa richiesta di ammissione, potranno accedere i Comuni sottoscrittori dei “Patti” in possesso dei requisiti stabiliti dal decreto del Ministro dell’Interno, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, del 31 gennaio 2018.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap