sabato, 20 Luglio 2024

Dopo 14 anni è ritornata sulla facciata del Palazzo del Sedile, nell’edificio che ospita la sede principale del Conservatorio musicale “Egidio Romualdo Duni”, la statua lapidea del compatrono di Matera, Sant’Eustachio. Atteso dalla popolazione, il riposizionamento segue agli interventi di restauro avviati nell’autunno scorso ed eseguiti da una ditta specializzata.

La statua, che era priva della testa dal 2009 – perché deteriorata – è stata ricostruita in laboratorio con le parti salvate e grazie a un attento lavoro di ricerca. Soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa dal sindaco, Domenico Bennardi, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche l’assessore comunale alla cultura Tiziana D’Oppido, il presidente dell’Associazione Maria Santissima della Bruna, Bruno Caiella, Maria Grazia Di Pede, in rappresentanza della Sovrintendenza, e in streaming Cristian Schneider, coordinatore del team del consorzio specializzato “Kavaklik” che ha curato il restauro.

La statua, del 1759, è stata aggiunta nel corso di opere ammodernamento di Palazzo Sedile. 35mila euro l’importo dei lavori (i costi sono stati coperti dal Comune dalla somma rimasta per aver fatto economia nel corso della ristrutturazione di Palazzo Sedile) per un intervento a tutto tondo: il restauro non si è ridotto infatti al semplice ricollocamento della testa ma ha offerto maggiore stabilità e consolidamento sull’intera statua.

L’intervento si è avvalso della consulenza e della supervisione della Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio della Basilicata e della scuola di Matera dell’Istituto centrale del restauro. Il recupero della statua, oltre a un valore culturale, ne ha un altro identitario, legato alla fede e alla tradizione religiosa dei materani. Domani, a mezzogiorno, è fissata la cerimonia ufficiale di inaugurazione della statua, con la benedizione dell’Arcivescovo delle diocesi di Matera-Irsina e di Tricarico, monsignor Giuseppe Antonio Caiazzo.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap