giovedì, 18 Luglio 2024


La Libreria Di Giulio promuove un incontro con lo scrittore Gianpietro Vigorelli mercoledì 05 giugno 2019 alle ore 19:00 presso la Libreria Di Giulio – Via Dante n. 61 – Matera. L’autore presenterà il suo primo romanzo “Ferro” – Piemme. Dialoga con l’autore la Professoressa Angela Calia. L’ingresso è libero.
Il libro
Ferruccio Camerano, detto Ferro, è uno scrittore di gialli che non ha mai realmente sfondato e vivacchia tra Bologna, dove ha studiato, e Cisternino di Puglia, suo paese natale. A legarlo al paese è soprattutto la presenza del fratello gemello Cesare, rimasto disabile in seguito a un incidente capitatogli da ragazzino.
Vittima dello strozzino Dragan Arsic, il terrore balcanico dell’alto Salento, Cesare si ritrova con una gamba amputata e in pericolo di vita. Proprio per salvare il fratello, Ferro finisce a sua volta nelle mani di Dragan. Dando per scontate le sue abilità investigative, vista la professione di giallista, e per via della sua fama di ragazzo fortunato, il boss slavo gli affida una missione: andare a Milano, scovare il suo nemico giurato, Zoran Baycusa, mozzargli la testa e riportargliela. Arrivato a Milano, gli indizi che Ferro trova nell’appartamento che il boss gli ha messo a disposizione lo portano subito al Cigno Nero, squallido strip club di periferia dove la star indiscussa è la bellissima Jadranka, per la quale Ferro perde irrimediabilmente la testa e che gli propone di aiutarlo. Tra sparatorie, tradimenti, falsi amici e veri nemici, Ferro si troverà molto vicino alla soluzione del caso.
Dovrà solo decidere, almeno per una volta, da che parte stare.
Un thriller con venature pulp, un romanzo dal ritmo serratissimo che ci porta a scoprire il nero che alberga in ogni cuore, anche quello più insospettabile.
L’autore
Gianpietro Vigorelli nasce a Milano nel 1951. Dopo studi artistici e significative esperienze nella Milano sessantottina, entra come art director nel dorato mondo della pubblicità. Dal 97 ha aperto insieme ai due soci e amici di lunga data, Maurizio D’Adda e Riccardo Lorenzini, la sua agenzia di pubblicità: D’Adda, Lorenzini, Vigorelli.
L’agenzia è attiva su clienti come BMW, Mini, Campari, Studio Universal e clienti moda e del lusso come Biasia, Fabi, Nolita, Cassina i cui lavori appaiono sulle più prestigiose riviste internazionali. Dal 2009 segue con la sigla Instinct il cliente Mercedes oltre ad aver lanciato diverse campagne pubblicitarie famose come: Baci Perugina (1984), Derby, Yogurt Danone, Renault, Swatch, Osama Scrittura, Tuborg, Coop (con Woody Allen), Dinamic Art, WWF, Pubblicità progresso campagna contro il razzismo, Renault Clio, Ferrarelle, Glassex, Johnson & Johnson, Galbani, Banca di Roma, Lea & Perrins, CLosed Jeans, Simmenthal, Jagermaister, Carapelli, Mondadori, Pasta Barilla “Viva il Blu”, Ray – Ban, Profumo Moschino, I.P., Gioielli Damiani, Biasia, Tim Telecom Mobile, BMW, Campari, Fabi, Nolita.
Vigorelli ha preso anche parte, nel ruolo di giudice, al “Shark Tank Mediaset”, il reality show di Italia 1 in cui erano protagonisti aspiranti imprenditori che raccontavano la loro idea e il loro business plan a potenziali investitori detti appunto “squali”.
Sposato, un figlio rapper (Jake La Furia dei Club Dogo) forte dell’esperienza maturata durante la lunga carriera, decide infine di dedicarsi alla scrittura creativa. Ferro è il risultato di questa nuova passione e sua opera prima.



Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap