domenica, 21 Aprile 2024

Il 26 Marzo alle ore 12.00, presso la sala eventi del Museo nazionale di Matera, sede Ridola, la direttrice del Museo nazionale di Matera Annamaria Mauro ed il sindaco di Matera Domenico Bennardi presentano i nuovi allestimenti delle collezioni di Palazzo Lanfranchi.

Dopo aver riconsegnato alla città una delle sue architetture più importanti attraverso gli interventi restauro conservativo delle superfici architettoniche delle facciate esterne e aver riportato alla luce le righe epigrafiche dipinte sugli architravi delle finestre, i lavori si spostano nella parte interna di Palazzo Lanfranchi con l’obiettivo di migliorare l’accessibilità e la fruizione delle collezioni ospitate dal Museo Nazionale d’Arte medievale e moderna della Basilicata.

I lavori prevedono l’implementazione di un nuovo sistema espositivo per la collezione permanente del museo. Al piano terra, saranno create nuove sale dedicate alle opere di Carlo Levi e Luigi Guerricchio, mentre al primo piano verrà allestita una sezione dedicata alla collezione di Camillo D’Errico.

Per favorire una maggiore accessibilità e il pieno coinvolgimento del pubblico, inoltre, sono previste due sale multimediali: un’esperienza di Extended Reality dedicata a Levi permetterà, attraverso l’utilizzo dell’Intelligenza artificiale, di creare una nuova opera d’arte che parte dai dipinti esposti e si arricchisce con l’intervento del pubblico. Un’altra sala immersiva, inoltre, accompagnerà i visitatori nella Pinacoteca di Camillo D’Errico, integrandola idealmente nel contesto culturale di provenienza.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap