lunedì, 15 Aprile 2024

Patto di amicizia tra Matera e Greccio (Ri) sulla tradizione presepiale

Matera è tra le città protagoniste oggi (13 aprile) alla “Festa delle città gemellate”, che si svolge nel comune rietino di Greccio dove è stato realizzato il presepe di San Francesco, il più antico d’Italia con i suoi 800 anni. Un’occasione preziosa per coinvolgere...

Una pubblicazione finalizzata ad aumentare le conoscenze e mantenere alta l’attenzione sui temi della salute mentale. Il volume dal titolo “A.Ma.Sa.M. Inclusione e autonomia” (Altrimedia Edizioni-2024) è curato dalla giornalista e saggista Rossella Montemurro ed è promosso dall’Associazione Materana per la Salute Mentale (A.Ma.Sa.M) che opera nella Città dei Sassi da ventisette anni.  Nel testo viene illustrata l’attività del sodalizio che aiuta gli individui che hanno problemi psichici e psicologici e comprende le testimonianze di persone coinvolte, di volontari e anche di familiari. La presentazione del volume è fissata per mercoledì 27 marzo nel Centro Caritas Diocesano La Tenda a Matera con inizio alle ore 16,30.  Oltre alla curatrice del volume interverranno il presidente A.Ma.Sa.M. Lucia D’Antona, il direttore Cvs Basilicata Gianleo Iosca, la direttrice editoriale di Altrimedia Gabriella Lanzillotta, la coordinatrice dell’Ambito urbano Città di Matera Caterina Rotondaro e l’assistente sociale Cecilia Saponaro. La presidente Lucia D’Antona specifica che l’associazione opera grazie alla presenza di volontari ma anche di familiari che portano avanti progetti annuali. “Con questo libro l’A.Ma.Sa.M. vuole lanciare -asserisce D’Antona- un messaggio forte per superare i preconcetti sulla malattia mentale”. La curatrice del testo Rossella Montemurro evidenzia il diritto di ogni persona ad essere protetta e a ricevere le cure adeguate, oltre che essere inclusa nella comunità. “Occorre mettere in campo azioni – sottolinea ancora  la giornalista- tese a diffondere la consapevolezza che la salute mentale è un bene fondamentale per la società e questo libro rientra tra queste”.  

Filippo Radogna

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap