sabato, 22 Giugno 2024

Alla ricerca di sua maestà il tartufo

Il Bianco pregiato, il Nero pregiato, il Brumale, lo Scorzone, il Marzuolo, l'Uncinato: benvenuti tra le specie calabresi di sua maestà il tartufo. D'estate, come sottolinea il tartufaio Bruno Minerba di Marconia di Pisticci, si va a caccia sull'Appennino...

I libri sono una buona compagnia sempre. Anche in estate il piacere della lettura non va in vacanza. Dal 7 giugno al 5 luglio, tutti i venerdì, in piazzetta Rita Levi Montalcini, torna l’appuntamento con “La panchina dei libri”. La rassegna, promossa dall’Amministrazione comunale di Ferrandina, sarà l’occasione per scoprire e condividere, in un luogo informale e all’aperto, nuovi libri e nuove letture. Per cinque serate, sempre alle ore 19, un autore e un libro diverso. Dialogherà con gli autori la giornalista Margherita Agata.
Questi gli incontri previsti:

·         07 giugno  Pinuccio Milano   “I colori del tempo”

·         14 giugno   Francesco Serafino “Quello strano colpo del Romeo”

·         21 giugno  Walter De Stradis  “Bob Marley. Tutti gli uomini del re”

·         28 giugno Antonella Ciervo  “Con i piedi in guerra”

·         05 luglio  Leonardo Recchia  “Una storia da tre soldi”


Apre la rassegna, venerdì 7 giugno, Pinuccio Milano con il suo “I colori del tempo”, una raccolta di ricordi ancora vividi, a dispetto dello scorrere inesorabile del tempo che l’autore, ferrandinese doc, alla sua seconda fatica letteraria, ripercorre con tratto leggero e delicato.

Si prosegue il 14 giugno con Francesco Serafino e “Quello strano colpo del Romeo”, il quinto episodio della serie “Le storie del maresciallo Prisciandaro. Delitti e segreti in una tranquilla provincia del sud” dedicata alle vicende investigative di un maresciallo dei carabinieri, trasferitosi da Torino a Matera, negli anni ’60.

Il 21 giugno, un libro dedicato a una leggenda della musica: Walter De Stradis presenta “Bob Marley. Tutti gli uomini del re”.  L’autore racconta Marley in una chiave inedita: sono i maggiori esponenti della scena reggae italiana, infatti, a parlare del loro mito, in una lunga serie di interviste appassionate, ironiche e commoventi. Un libro sul Re del Reggae, quindi, ma anche sulla scena di casa nostra.

Antonella Ciervo, il 28 giugno, ci porta “Con i piedi in guerra”. Come si racconta un conflitto? Cosa rappresentano per gli inviati la paura vissuta a ridosso delle trincee e poi il ritorno a casa?
Sono alcuni degli interrogativi che hanno guidato la giornalista Antonella Ciervo a far conoscere le vite e i sentimenti di chi si muove fra il dolore della morte e l’impegno nel dar voce a chi non ne ha. Dietro volti celebri e firme che fanno parte della storia del giornalismo e non solo, ci sono scelte professionali, ma anche umane.

Chiude la rassegna, il 05 luglio, la presentazione della seconda edizione di “Una storia da tre soldi”: il personalissimo omaggio di Leonardo Recchia a Ferrandina e ai ferrandinesi. Bozzetti di vita quotidiana si arricchiscono della sezione degli anagrammi nella quale con esito divertente e a volte strabiliante viene verificato il detto latino “nomen omen”, nel nome c’è il destino della persona.

“I libri sono una chiave per conoscere il passato, comprendere il mondo che ci circonda e immaginarne il futuro- dichiara l’assessore alla Cultura, Pierluigi Di Biase- Con “La panchina dei libri” l’Amministrazione intende ancora una volta dar valore all’importanza della lettura come strumento di crescita sociale e personale, riconoscendo alla lettura il potere di stimolare riflessione e dialogo”.

In caso di pioggia gli appuntamenti saranno ospitati dalla Biblioteca comunale, in calata san Domenico.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap