venerdì, 12 Luglio 2024

Mercoledì 19 dicembre 2018 alle ore 18 presso la libreria “The Sassi Book Store” in via Lucana 184 a Matera è in programma l’incontro con Giovanni Caserta, autore de “Il “caso” Matera (1861-2019)”
Matera capitale europea della cultura 2019, già patrimonio dell’UNESCO, è un caso ritenuto clamoroso, se non un miracolo, considerato che, nel passato, essa fu giudicata emblema del sottosviluppo del Sud e, quindi, esempio di tragico squilibrio economico e povertà culturale. E’ vero, del resto, che si continua a sottolineareil profondo contrastoche ci sarebbe fra Matera “vergogna nazionale”e Matera “Capitale europea della cultura”. Lo si ripete a voler significare che frai due momenti ci sarebbe come un baratro che, solo con un prodigioso salto, si è riusciti a superare. Non si riesce a comprendere, però, nell’euforia del momento, che Matera è capitale della cultura solo perché fu “vergogna nazionale”.
Su questo scrivono Felice Lafranceschina, Giovanni Caserta e Antonio Serravezza nel volume Il “caso” Matera (1861-2019), ed. Il Rinnovamento, Torino.
Ma che significa Matera “capitale europea della cultura”? E’ proprio vero che, come si sente ripetere, Matera, salvata sé stessa, salverà la regione Basilicata, l’Italia,fino a diventare esempio e modello per l’Europa? Che cosa è oggi Matera, dopo dieci anni di preparazione al 2019? Quale futuro le si è aperto? Quale rapporto si conserva con il passato?
Su questo Giovanni Caserta, uno degli Autori, converserà con la cittadinanza.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap