domenica, 25 Febbraio 2024

Diffidate delle imitazioni: le originali sono solo quelle racchiuse in un’elegante confezione blu e con il caratteristico marchio. Stiamo parlando delle decorazioni natalizie ufficiali della Festa della Bruna, palline in ceramica bianca, che riportano la riproduzione dei bozzetti di alcuni carri.
L’idea, nata lo scorso anno quando l’Associazione Maria SS. della Bruna decise di puntare su un oggetto che potesse richiamare il 2 Luglio anche in un periodo inconsueto, ha riscosso un successo inaspettato.
Ai bozzetti dei carri del 1954, 1975 e 1989, presentati nel 2022, si sono aggiunte le edizioni dei manufatti in cartapesta del 1996 e del 2006.
In particolare, l’edizione del ’96 della Festa è ricordata per un brutto episodio di cronaca: pochi giorni prima del 2 Luglio il carro fu dato alle fiamme mentre si trovava all’interno della Fabbrica. Fu ricostruito in tempi record per permettere lo svolgimento dell’evento.
Si tratta di oggetti preziosi da collezionare che, prodotti in edizione limitata, diventano il regalo perfetto per tanti materani fuori sede che hanno la Bruna nel cuore.
È possibile acquistare le decorazioni a Matera presso la sede dell’Associazione Maria SS. della Bruna, in Piazza San Francesco 3.

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap